Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane scappa e si perde sui binari, i ferrovieri bloccano i treni per salvarlo

Treni bloccati per mezz’ora, in Liguria, in corrispondenza di Chiavari, per salvare un cane sfuggito al proprietario e perduto sui binari. Gli agenti della polizia ferroviaria non hanno esitato un attimo a fermare il traffico ferroviario una volta individuato il quattro zampe. Era una femminuccia, una cagnolina che si era allontanata dal suo umano finendo per smarrirsi.

Per la paura, la cagnetta si era rifugiata nella galleria ferroviaria Delle Grazie. Gli agenti della polfer sono intervenuti per soccorrerla insieme ai colleghi del commissariato di Chiavari. Insieme sono riusciti a recuperare la quattro zampe, terrorizzata e con gli occhioni sgranati. Proprio il treno era stato motivo per lei di spavento: al sopraggiungere di un convoglio dell’alta velocità, per il rumore la cagnolina era stata presa dal panico.

Aveva strattonato il guinzaglio e aveva iniziato a correre all’impazzata. L’uomo non era riuscito a seguirla. I poliziotti hanno fermato i treni, l’hanno raggiunta in galleria e l’hanno presa in braccio tutta tremante. Dunque, l’hanno riconsegnata al suo amico umano che l’ha abbracciata stretta stretta.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)

Leggi anche:

I suoi cani litigano, per separarli ne uccide uno a fucilate. Condannato

Monica Nocciolini

Cani ereditieri, la giustizia ci mette lo zampino

Monica Nocciolini

Gli rapiscono il cane, poi gli chiedono il riscatto. La polizia rimette le cose a posto

Monica Nocciolini

Aveva abbandonato il cane tra i binari, il tribunale la condanna

Monica Nocciolini

Masik, il cane spaventato che non si lasciava toccare

Monica Nocciolini

Il cane Ciccio reso invalido da chi gli ha sparato si batte come un Guerriero per una nuova vita. Col sorriso sempre sul muso

Monica Nocciolini