Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane lanciato nel fiume con una pietra al collo. Lo volevano affogare

Quella palla di pelo che annaspava, e quello strano borsone legato al collo…  nel vedere quella scena Jane Harper, che passava lungo le sponde del fiume Trent all’altezza di Farndon, in Inghilterra, si è insospettita .

Precipitatasi a riva, ha acchiappato la corda tirando a sé il cane e il sacco agganciato al collare, scoprendo che dentro c’era una pietra pesante. La donna è rimasta di sale. Qualcuno voleva affogare quel pastore belga, una femmina che si è poi scoperto chiamarsi Bella.

Il cane era stremato, ma ormai all’asciutto e in salvo. La signora ha chiamato la polizia di Nottinghamshire, i cui agenti sono immediatamente intervenuti. La pastore belga è stata portata subito dal veterinario. L’ha visitata, certo, ma le ha anche letto il microchip registrato nel 2010. Bella ha dunque circa dieci anni.

Proprio grazie a quel codice si è risaliti ai proprietari, una coppia di trentenni che sono stati fermati con una denuncia di crudeltà verso gli animali. Adesso i due sono indagati a piede libero, e gli investigatori stanno cercando testimoni e vagliando le immagini degli impianti di videosorveglianza nel tentativo di incastrare i colpevoli.

Bella si sta riprendendo. Mangia di gusto, il che è un buon segno. La crudeltà dei suoi aguzzini non l’ha sconfitta. La polizia di Newark ne ha diffuso le prime immagini, rimbalzate sulle principali testate online britanniche e non solo, e il Radcliffe Animal Centre che adesso la ospita aggiorna via via le notizie sulle sue condizioni.

Il salvataggio di BellaLa pietra legata al collo di Bella (Foto: Newark Police)
 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.17 / 5 (47 voti)

Leggi anche:

Millie senza più muso, da cane maltrattato a star del web

Monica Nocciolini

Legata e abbandonata nella notte davanti al canile, la trovano i volontari. E ora si indaga

Monica Nocciolini

Nel canale legato a un tronco, cane salvato per un soffio. E il proprietario ora rischia il processo

Monica Nocciolini

Paura del dentista? Ci pensa il cane senza denti

Monica Nocciolini

Edificio confiscato alla Mafia ora accoglie senzatetto ed i loro amici pelosi

dogitpanel

Malore nel sonno per il bimbo autistico, lo salva il rottweiler di casa

Monica Nocciolini