Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane a spasso con la ‘sua’ bambina si sfila la museruola per salvarla da un pedofilo

Per fortuna è arrivato il suo cane, un pitbull terrier. Per fortuna, sì, perché grazie a lui la bambina di 11 anni adescata da un pedofilo e condotta nei boschi attorno a Syasstroy, in Russia, è stata salvata da un tentativo di stupro.

Il tutto è accaduto in pieno giorno. Erano le tre del pomeriggio quando la ragazzina è uscita per portare a spasso il cane. Tra gli alberi, ecco lui: un uomo l’ha osservata a lungo, poi l’ha afferrata gettandola a terra per poi trascinarla nella boscaglia tenendola per le gambe. Per evitare che la bimba si difendesse, la colpiva addirittura con un bastone.

Inaccettabile per il pitbull che ha trovato il modo per liberarsi dalla museruola che indossava per scagliarsi contro l’uomo. Lo ha morso, costringendolo alla fuga ed evitando alla bimba di subire una terribile violenza. La ragazzina, benché sotto choc, è stata capace di fornire un identikit del suo aggressore: giovane, abiti neri, magrolino, barba nera e tatuaggio sulla guancia destra.

Gli investigatori si sono immediatamente messi sulle sue tracce. La bimba è tornata a casa abbracciata stretta al suo eroe a quattro zampe.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.32 / 5 (652 voti)

Leggi anche:

Bimbo di 8 anni scampato alla guerra in Siria, soccorre ed accudisce per ore randagio dopo investimento

dogitpanel

Chiuso in garage al buio e trascurato da anni, oggi Birillo è libero ed è rinato!

Monica Nocciolini

A mani nude contro un coccodrillo per salvare il cane

Monica Nocciolini

Tra il pitbull e la gallina l’amicizia ci mette il becco

Monica Nocciolini

La gattina randagia è incinta, il pitbull le cede la sua cuccia per partorire

Monica Nocciolini

Hero di nome e di fatto, da randagio salvò una donna e oggi è un cane da soccorso

Monica Nocciolini