Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane 8 giorni fuori dall’ospedale senza sapere che la sua umana non ne uscirà

Benito è stato adottato, possiamo annunciare missione compiuta”. La notizia era quella che il popolo dei social attendeva di leggere da Lambare, nel Paraguay, e ha per protagonista il cane Benito la cui storia di fedeltà aveva commosso l’intero paese. In piena emergenza pandemica, la proprietaria del quattro zampe è rimasta contagiata dal Covid-19.

La signora è stata ricoverata in ospedale. Il cane ha seguito l’ambulanza e poi si è accucciato davanti alle porte del pronto soccorso. La donna non ce l’ha fatta, ma lui non poteva saperlo. E’ rimasto lì 8 giorni e 8 notti. Non voleva essere portato via a nessun costo. Il personale dell’ospedale gli portava cibo ma lui nulla, lo rifiutava. Voleva solo riabbracciare la sua familiare. E quello non si poteva.

Dall’ospedale hanno preso l’iniziativa. Non volevano veder morire di inedia quel povero tenero cagnolino. Così hanno diramato per lui un appello raccolto dall’organizzazione Marcando Huellas. Sono stati loro a trovare per il piccolo una nuova famiglia, dopo averlo rimesso in sesto poiché i veterinari lo hanno scoperto in cattiva salute. Poi la notizia dell’adozione e anche un nuovo nome, per la sua nuova vita: ora si chiama Rubio.

Con el ❤️ feliz hoy podemos decir misión cumplida! Benito adoptado! Recibirá todo el amor y cuidados con una excelente familia! #BenitoDeTodos #MarcaTuhuella

Pubblicato da Marcando Huellas su Mercoledì 20 gennaio 2021

 

 

Leggi anche:

Nel lago affiora un cane annegato. Aveva delle pietre legate al corpo

Monica Nocciolini

Diabetico, anziano: “Dottore, voglio che sopprima il mio cane”

Monica Nocciolini

La storia di Emma, la gatta lanciata per divertimento in pasto a 4 pitbull dai vicini di casa

dogitpanel

Ogni vacanza, un cane adottato. A casa di Alexandrine con Minion, Joanna, Hienno e Sam

Monica Nocciolini

Cane abbandonato e legato a un palo mostra la zampa alla soccorritrice

dogitpanel

Rapito da cucciolo, il cane torna a casa dopo 11 anni grazie al microchip

Monica Nocciolini