Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Bimbo costruisce ruote col Lego per il cane senza zampe

Le non-zampe sono due, le ruote tonde e i mattoncini di Lego spigolosi: davvero non semplice, la sfida d’amore che il 12enne Dylan ha ingaggiato per aiutare la sua cagnolina Gracie a camminare pur se priva delle zampe anteriori.

Ebbene, il bambino ce l’ha fatta e adesso Gracie scorrazza felice col suo coloratissimo ausilio di Lego. E’ un’autentica sediolina a rotelle, quella creata – prova e riprova – dal piccolo Dylan per la sua cagnolina, adottata da cucciola dalla sua famiglia nel rifugio gestito proprio da loro.

Non era il primo cane disabile, per la famiglia. Per questo erano certi di poterla accudire nel migliore dei modi. Certo, l’opzione Dylan non era stata messa in conto. E invece ecco quell’amore tra cani e bambini che muove le montagne, a cominciare dai mucchi di mattoncini alla rinfusa.

Dylan ha studiato il problema e ha iniziato a smontare e montare. Difficile, perché nel frattempo Gracie cresceva e cambiava misura. Ma il Lego è un’ottima soluzione anche per quello: una volta capito il meccanismo progettuale, adeguarla ai cambiamenti della cagnolina è un attimo. Un gioco da ragazzi, come ragazzo è Dylan.

Manco a dirlo, l’impresa è stata celebrata attraverso i social anche con una pagina Facebook dedicata. Adesso sono tutti felici: il bambino che può correre con la sua Gracie, e la cucciolotta che può muoversi spensierata in piena autonomia. Regali del cuore.

 

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3 / 5 (2 voti)

Leggi anche:

Il cane Chester orfanello per covid vaga con un messaggio appeso al collo

Monica Nocciolini

Chicco, 16 anni, in canile. Si stava lasciando morire, poi il miracolo

Monica Nocciolini

Franca Valeri e il suo amore per i cani, la figlia: “Non fiori ma donazioni al suo rifugio”

Monica Nocciolini

Partorisce randagia tra gli ulivi, la cagnolina Olivia soccorsa e adottata

Monica Nocciolini

Lei cade, il cane la trascina fino al telefono per farle chiedere aiuto

Monica Nocciolini

Randagio si rifugia in una casa durante una tempesta e viene adottato dai proprietari

dogitpanel