Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

A 7 anni salva il cane randagio dall’aggressione dei bulli

A 7 anni Nicolàs è divenuto un eroe, nella città di Rosario dove vive e anche oltre. Il bimbo ha infatti salvato dalla morte un cane randagio aggredito da un gruppo di ragazzini più grandi di lui. I bulli lo avevano ficcato in uno scatolone che prendevano a calci, passandoselo come fosse un pallone. L’intenzione era di affogarlo nel canale quando si fossero stufati. Ma Nicolàs è arrivato prima.

Il bambino era in giro per le strade del quartiere sulla sua biciclettina quando ha visto la scena. I ragazzi erano in 4 e tutti più grandi di lui, ma Nicolàs non si è lasciato spaventare ed è intervenuto. Insulti, spintoni, botte: anche lui è stato preso di mira. Ma non ha mollato. Si è rimesso in sella alla bici e ha pedalato fino a casa chiedendo aiuto alla mamma.

Quando è tornato sul posto, stavolta la presenza di una persona adulta ha messo fine al massacro di quel povero cane. Così mamma Gisela e Nicolàs lo hanno preso e portato a casa con loro. Un bel bagnetto, coccole, pappa buona. Non bastava. Quel cagnolino forse andava fatto visitare dal veterinario. E a pensarci, ancora una volta, è stato il bimbo che si è rivolto alla madre per chiederle se fosse possibile portare il cucciolo dal medico e offrendosi di pagare lui la visita con i suoi risparmi. Era il 2017. Nicolàs e il suo cagnolino, chiamato poi Esteban, sono diventati inseparabili. La storia ciclicamente torna virale e continua a commuovere il web.

Leggi anche:

“Odio i cani, perciò li avveleno. E’ un mio diritto”: choc sui social

Monica Nocciolini

Nonnina ucraina deve abbandonare il suo cane per sfuggire alla guerra. Quando lo rivede piange dall’emozione

dogitpanel

Magnus, il cane diventato popolare su Tik Tok per le sue sessioni di yoga

dogitpanel

Giovane senzatetto è costretto ad abbandonare la sua cagnolina in un rifugio. Lei non riesce a separarsi da lui 

dogitpanel

Fugge via terrorizzato dalla grandine e si perde nei boschi. Dopo 6 mesi il cane torna

Monica Nocciolini

L’arca di Noè della disperazione, 90 tra cani e gatti salvati dall’allevamento abusivo

Monica Nocciolini