Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane abbaia, lui lo ammazza a sassate. Condannato e arrestato

Era l’ottobre del 2018. Il cagnolino di una signora abbaiava nel giardino di casa sua e lui l’ha giustiziato a sassate. L’ha colpito e colpito e colpito finché il cucciolo non è stramazzato al suolo in un lago di sangue. Morto.

Adesso per quell’episodio e per altri reati un uomo che adesso ha 30 anni è stato condannato agli arresti domiciliari. L’ufficio esecuzioni penali del tribunale di Cagliari ha calcolato il cumulo di pene in 1 anno, 10 mesi e 16 giorni di reclusione.

Oltre al reato di uccisione di animali per il massacro cruento del cane della vicina, colpevole di averlo infastidito abbaiando, la condanna dell’uomo comprende i reati di furto aggravato e lesioni personali. I crimini si riferiscono a fatti commessi ad Assemini tra il 2011 e il 2018.

Leggi anche:

Stress da pandemia, e l’ospedale assume il cane Shiloh

Monica Nocciolini

Cane poliziotto fiuta droga tra gli studenti durante un convegno e fa arrestare tre di loro 

dogitpanel

Miracolo del microchip: ritrovano il loro cane Duke dopo due anni

Monica Nocciolini

Pet sepolti col loro umano, via libera in Liguria

Monica Nocciolini

Abbandonano il cane tra i rovi, prima però gli legano muso e zampe con lo scotch

Monica Nocciolini

Cagnolina per anni rinchiusa nel recinto coi polli, tra i topi

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it