Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane Tuto fugge dallo stallo per tornare alla vecchia casa. Non sa che il suo anziano proprietario non tornerà più


santevet

Il suo anziano proprietario è morto. Ma il cane Tuto, 13 anni, non sa cosa significhi quella parola. Per lui è vivo nel suo cuoricino peloso che non si rassegna ancora dopo un anno. Inutili gli sforzi dei volontari per procurargli uno stallo in casa. Nel senso che l’ospitalità per Tuto la hanno trovata, ma il cane fugge per tornare alla sua vecchia casa. Aspetta, lo sguardo perso nel vuoto, chi non tornerà più.

A raccontare la sua storia sono i volontari della Lega nazionale per la difesa del cane della sezione di Conversano. “Nonno Tuto stanotte è riuscito a scappare dallo stallo ed è tornato sotto casa sua ad aspettare il suo amato papà umano che non tornerà più”.

E ancora: “È passato meno di un anno dalla sua morte e lui non potrà mai dimenticarlo, perché il suo amore e la sua fedeltà durerà per sempre. Dobbiamo solo imparare da queste creature meravigliose che ci insegnano cosa significa amare. I suoi occhi sono persi e tristi, ha 13 anni, aiutiamolo a ritrovare la serenità”, è il loro appello.

Stamattina viene pubblicata questa foto su una pagina locale , ci accorgiamo subito che è Tuto , una nostra volontaria…

Pubblicato da Lega Naz.le per la Difesa del Cane Sez. Conversano su Giovedì 15 luglio 2021


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Reso cieco da chi non l’ha curato e poi l’ha abbandonato, nuova vita per il cane Louis

Monica Nocciolini

Schnauzer fugge da nuova famiglia e corre in ospedale dal suo vecchio proprietario malato

dogitpanel

Il farmaco per allungare la vita dei cani arriva dagli Stati Uniti: al via la sperimentazione

aggiornamenti

“Non ci posso credere, sei proprio tu?!” Cane in un rifugio ritrova dopo 2 anni il suo umano

aggiornamenti

Mugola e piange tutto il giorno in cerca di qualcuno che possa adottarlo. La storia di Tommy 

dogitpanel

“Ogni giorno mi prendo cura del mio cane tetraplegico”. Storia di una donna che ama il suo cane

dogitpanel