Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane chiuso in un sacco e gettato in un burrone riesce a liberarsi e a sopravvivere. Oggi cerca una nuova famiglia 

storie di cani

santevet

Quella che vi raccontiamo oggi è una storia davvero terribile. IL protagonista si chiama Spank, condannato a un terribile destino, ma dal quale è riuscito a fuggire.

Il povero cane era stato gettato in un burrone, chiuso in un sacco di tela, praticamente destinato a morire.

Invece il cane è riuscito a liberarsi, lottando con tutte le sue forze ed avendo la meglio, riuscendo anche a liberarsi del sacco nel quale era stato chiuso.

Ha poi iniziato a vagare per strada, probabilmente avvilito e spaventato e per fortuna ha incontrato i suoi angeli custodi, i volontari dell’associazione “Gli amici di cioccolato”, i quali lo hanno messo in salvo e restituito una nuova vita.

I primi giorni non sono stati semplici per Spank, che quando è stato portato nel box del rifugio, si è sentito nuovamente incatenato.

“Noi Spank l’abbiamo recuperato per salvarlo, per dargli una vita degna non per tenerlo chiuso in box. Eppure è proprio questo che sta accadendo. L’hanno buttato in un burrone chiuso in un sacco e da allora sono 5 mesi che è in un box ad attendere una vita vera. Tutti abbiamo un po’ perso le speranze, anche noi che ci dimeniamo per proporre la sua adozione. Il suo sguardo passa sempre inosservato”, hanno raccontato i volontari del rifugio, sperando che presto qualcuno decida di adottarlo.

Noi Spank l'abbiamo recuperato per salvarlo, per dargli una vita degna non per tenerlo chiuso in box. Eppure è proprio…

Pubblicato da Gliamici Dicioccolato su Martedì 29 marzo 2022

Credits: Facebook @gli amici di cioccolato

 


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Da quando il suo papà umano l’ha lasciato, questo cane non scodinzola più. La triste storia di Sadie 

dogitpanel

Nello e Patrasche, la statua ad Anversa che celebra il legame fra i bambini e i cani

aggiornamenti

Oscar, morto per una crisi epilettica perché i veterinari non rispondono

aggiornamenti

Giovani sposi invitano al matrimonio i cani del rifugio per trovargli casa

dogitpanel

Sfrattata perchè voleva con sè il suo cane guida, Camilla si riscatta con una pioggia di offerte di alloggi

dogitpanel

Adottato, amato, abbandonato, riportato in canile. Povero cane Jerry

Monica Nocciolini