Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Strappata all’eutanasia all’ultimo minuto, dolce Stella in cerca di amore

Il veterinario l’ha guardata negli occhi, l’ha vista scodinzolare tranquilla e fiduciosa e non ce l’ha fatta. No, niente eutanasia per Stella, la setterina di 15 anni la cui anziana proprietaria gli aveva chiesto l’iniezione letale adducendo gravi motivi familiari. Il veterinario non ha potuto, e ha risparmiato la vita alla cagnolina chiamando per lei i volontari di Mondocane Italia.

Proprio l’associazione romana racconta attraverso i social la storia travagliata di Stella, con un appello che sa di speranza: “Abbiamo un sogno e vogliamo inseguirlo”, scrivono i volontari sotto le immagini della splendida cagnolina bianca e nera.

“Risparmiata dall’eutanasia all’ultimo secondo dal tavolo del veterinario (onesto) che davanti alla richiesta della fatidica iniezione dell’anziana proprietaria per gravi problemi familiari – racconta il post – davanti alla suo muso sereno e scodinzolante si è rifiutato e ci ha avvisato. Ci siamo così presi carico di questa creatura di 15 anni, fatto un check-up completo clinico da cui ne esce come un cane in ottima salute, come infatti si dimostra”.

Voglia di famiglia

“Stella ha 15 anni, è un cane da focolare, adora poltrire e fare ‘famiglia’. Devota e serena, è equilibrata grazie alla vita di casa che ha sempre condotto. Proprio nella fase più tenera e delicata del suo percorso si è trovata quasi a dover morire senza colpa. La stiamo ospitando a titolo gratuito e ci commuove il suo enorme senso di famiglia, una compagnia casalinga discreta ed affettuosa che ha davvero pochissime misurate esigenze ma anche ancora quel guizzo di energia e gioia come una cucciola”.

15 anni possono non essere un sipario: “Ha ancora del tempo di qualità da dare. Stella merita di accompagnare ancora un focolare domestico con fedeltà e con la sua delicata presenza“, assicurano i volontari. Tra l’altro è in perfetta forma: vaccinata, sterilizzata e microchippata, con tanto di cartella clinica e controlli appena effettuati. Ha già sconfitto la fine. Ora ha bisogno di un nuovo inizio.

ABBIAMO UN SOGNO E VOGLIAMO INSEGUIRLO! Roma. Risparmiata dall'EUTANASIA all'ultimo secondo dal tavolo del veterinario (onesto) che davanti alla richiesta della fatidica iniezione dell'anziana proprietaria per gravi problemi familiari, davanti alla suo muso sereno e scodinzolante si è rifiutato e ci ha avvisato. Ci siamo così presi carico di questa creatura di 15 anni, fatto un check up completo clinico da cui ne esce come un cane in ottima salute, come infatti si dimostra. STELLA ha 15 anni, è un cane da focolare, adora poltrire e fare "famiglia"; devota e serena, equilibrata grazie alla vita di casa che ha sempre condotto. Proprio nella fase più tenera e delicata del suo percorso si è trovata quasi a dover morire senza colpa. La stiamo ospitando a titolo gratuito e ci commuove il suo enorme senso di FAMIGLIA, una compagnia casalinga discreta ed affettuosa che ha davvero pochissime misurate esigenze ma anche ancora quel guizzo di energia e gioia come una cucciola. Ha ancora del tempo di qualità da dare e STELLA merita di accompagnare ancora un focolare domestico con fedeltà e con la sua delicata presenza. Stella è vaccinata, sterilizzata e microchippata e dispone di una cartella clinica di check up certificabile sullo stato di salute. SIAMO SOGNATORI e non desistiamo, aiutateci a farla arrivare alla bacheca giusta! Per info: 3335265958 – 3493068848 STELLA SETTER INGLESE, 15 ANNI, IN SALUTE E IN FORZE, SI TROVA A ROMA MA PER UNA BUONA ADOZIONE LA PORTIAMO OVUNQUE CI SIA AMORE PER LEI.

Gepostet von Mondocane Italia am Donnerstag, 9. Juli 2020

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4 / 5 (9 voti)

Leggi anche:

Trascina il cane legato al camion, condannato a 10 anni

Monica Nocciolini

“Sono Speck, voglio tenerti la mano”: dal rifugio questo cane conquista il web (e una famiglia adottiva)

Monica Nocciolini

Test, esperimenti, e poi… il cane Nate fuori dall’incubo laboratorio

Monica Nocciolini

Il suo cane muore, clochard continua ad abbracciarlo per tre giorni: “Era tutto per me”

Monica Nocciolini

Bob, un cane che ama cosi tanto il suo padrone da spingere la sua carrozzella

dogitpanel

Un gemito dal cassonetto: c’è un cucciolo ferito

Monica Nocciolini