Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Uova del cigno prese a sassate, strage di pulcini sul Lago di Garda

Strage di pulcini di cigno, sul Lago di Garda, dove qualcuno per giorni ha preso a sassate mamma cigno e le sue uova fino a romperle tutte quante. E’ accaduto a Brenzone, dove a denunciare l’accaduto sono stati i vertici della Pro Loco.

Sul posto sono stati effettuati lavori di ripristino della spiaggia. All’arrivo della ruspa, anche l’ultimo uovo era ormai rotto. In molti, secondo le prime ricostruzioni, avrebbero visto un uomo aggirarsi nei giorni scorsi attorno alla zona dove si trovava il nido. Alcuni avrebbero anche riferito di avergli visto in mano dei sassi trattenuti nei pugni chiusi, dietro la schiena.

Nessun impianto di videosorveglianza, purtroppo, in quell’area. Per questo motivo le autorità locali non hanno potuto far altro che procedere a denuncia contro ignoti. La strage si è consumata al 42° giorno di cova. I pulcini sarebbero nati da lì a pochissimo. Invece nessuno di loro verrà più alla luce.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4 / 5 (5 voti)

Leggi anche:

Reati contro gli animali in aumento, ma la legge è arenata in Senato

Monica Nocciolini

Lo disinfettano con la candeggina, gattino muore intossicato

Monica Nocciolini