Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Avvelenati e impiccati, è caccia al serial killer dei cani

Prima le esche avvelenate o imbottite di ami da pesca, poi il macabro ritrovamento di un cane impiccato con una corda metallica: accade a Macomer, in Sardegna, dove adesso è caccia aperta a quello che pare il gesto di un serial killer di animali.

La cittadina è ostaggio del terrore. Gli episodi si sono infatti verificati nelle zone abitate, anche nelle vie del pieno centro. E’ qui che sono stati rinvenuti i primi bocconi avvelenati. Un gruppo di cittadini ha allertato immediatamente le forze dell’ordine, che hanno avviato le indagini.

Dopo le polpette al veleno, qualcosa di più elaborato: pezzi di formaggio in cui erano stati conficcati ami da pesca. L’ingestione di una sola di quelle esche avrebbe massacrato la bocca e gli organi interni di un povero animale. Come in effetti è accaduto, con molti proprietari di cani e gatti che sono dovuti ricorrere alle cure dei veterinari per estrarre gli ami. Per alcuni quattro zampe non c’è invece stato nulla da fare.

Poi, in questa dannata escalation della barbarie, ecco il cagnolino impiccato il cui corpo esanime è stato trovato in una zona sempre abitata, ma più isolata rispetto alle strade attorno al viale Nenni, ben più centrali. E Macomer adesso trema.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4 / 5 (8 voti)

Leggi anche:

Brutta caduta in montagna, la salvano i suoi cani

Monica Nocciolini

Quella sfortunata carica dei 101, condannata accumulatrice di cani

Monica Nocciolini

Cane sfugge dal guinzaglio e morde una passante, giallo sullo scatto del pastore tedesco

Monica Nocciolini

Piccole unità cinofile crescono. Il soccorso alpino si fa le zampe sull’Asiago

Monica Nocciolini

Striscia il pericolo, riecco le processionarie

Monica Nocciolini

Addio all’angelo custode inglese dei cani di Sicilia, scomparso prematuramenteo John Peter Sloan

Monica Nocciolini