Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Aggredita a calci, a salvare l’animalista ci pensa il cane Falcor

Ha dedicato la vita ad aiutare i cani sfortunati, e a salvare lei ci ha pensato il cane Falcor. Protagonista di questa vicenda è Ilaria Fagotto, presidente della Lega Antispecista Italia, presa di mira in quella che appare un’autentica spedizione punitiva. Stava rientrando a casa dopo aver portato acqua ad alcuni cani randagi quando è stata aggredita e presa a calci nel suo giardino da un uomo con indosso il casco da moto.

E per una volta i ruoli si sono invertiti. Di là da quella strada alle porte di Catania vive il maremmano Falcor. Vista la donna in difficoltà, il cane non ha esitato a scavalcare la recinzione per precipitarsi a mettere in fuga l’aggressore. Così, ha salvato la mano buona che aiuta tanti suoi simili.

A raccontare l’episodio è stata la stessa Fagotto dal suo profilo Facebook. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che adesso stanno indagando. La donna si è resa nel tempo protagonista di diverse inchieste che hanno portato alla scoperta di un giro di combattimenti clandestini tra cani, dei quali ha ottenuto il sequestro, o a un caso di maltrattamento ai danni di diverse decine di cavalli, anche loro sequestrati dalle autorità.

Leggi anche:

No al divieto di nutrire i cani randagi. Parola di giudice

Monica Nocciolini

Stella Libera, l’associazione nata per aiutare cani con problemi oncologici

dogitpanel

Mettete un fiore nei vostri piumini: ecco la soluzione salva-oca

Monica Nocciolini

Sei palline da tennis in bocca, il cane Finley verso il Guinness

Monica Nocciolini

Minacce telefoniche contro i cani della zona, panico a Trieste

Monica Nocciolini

Coronavirus: New York svuota i canili

Giuseppina Russo