Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Brucia la Sardegna, cane pastore affronta le fiamme pur di proteggere il gregge

Ha sostenuto il calore dell’inferno. Non ha abbandonato il suo posto, la sua missione. Proteggere il gregge: questa la sua missione. Così, nella Sardegna divorata dalle fiamme, un cane pastore a Tresnuraghes ha affrontato il fuoco pur di non abbandonare il suo gregge. Non è fuggito, non ha arretrato. E si è ustionato.

E’ gravissimo il cane pastore raccolto e soccorso da un veterinario e trasportato d’urgenza alla Clinica veterinaria Duemari di Oristano. Stremato e scarnificato, questo cane resta il simbolo del coraggio, della forza della dedizione. Come un capitano, non ha abbandonato il suo compito neppure dinanzi alla morte che per un soffio non se l’è portato via.

E non è ancora detto, perché il cane è stato stabilizzato sul posto dai sanitari e poi ricoverato. La sua sfida è adesso. E’ privo di microchip, impossibile risalire a un proprietario. Ha ustioni su tutto il corpo. Il muso, le zampe, il busto, le cosce, i polpastrelli. Ovunque. Ma non si è mosso. Un eroe. Un esempio di coraggio e lealtà. Purtroppo, maltrado le cure in clinica, il piccino non ce l’ha fatta.

Stiamo aspettando lui .. non è scappato davanti al fuoco . Soccorso da un collega che ce lo sta inviando ..

Pubblicato da Clinica Veterinaria Duemari su Domenica 25 luglio 2021

Leggi anche:

Spara al dog sitter e rapisce i cani di Lady Gaga

Monica Nocciolini

Veterinario online: un’ottima idea in tempi di emergenza coronavirus

Giuseppina Russo

Quanto costa avere un cane?

Giuseppina Russo

Coronavirus: questi due cuccioli buttati nella spazzatura

dogitpanel

Vi presentiamo il cane di quartiere?

Giuseppina Russo

Chiuso in Italia allevamento di visoni destinato al massacro da pellicce. Basta massacri!

dogitpanel