Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Alimentazione

Cibo per Cani Fatto in Casa: Ingredienti, Idee, Consigli

cibo-per-cani-fatto-in-casa

Il cibo per cani fatto in casa può essere un’ottima alternativa a crocchette e cibo umido “commerciale”. A condizione però che si evitino prodotti rischiosi per i nostri amici a quattro zampe e che le preparazioni contengano sempre tutti i nutrienti per loro necessari.

Leggi anche: “Miglior Cibo per Cani: la Top 5 certificata (Guida alla scelta)”.

Di seguito ti indicheremo tutto ciò che c’è da sapere sul cibo per cani fatto in casa: idee, ricette, consigli, suggerimenti!

Cibo per Cani fatto in casa: Guida agli alimenti

Il cibo per cani fatto in casa ti permette di risparmiare denaro e nutrire Fido in maniera sana ed equilibrata.

Si consiglia di utilizzare ingredienti sempre freschi come carne di manzo, agnello, pollo, pesce, tacchino o uova. Anche le verdure vanno bene, così come patate, avena, riso e pasta (tutti ingredienti ricchi di carboidrati). Potresti evitare organi interni di altri animali come il fegato, che non è indicato nella dieta di un cane poiché potrebbe contenere impurità.

Tutti gli alimenti devono essere cotti ad una temperatura minima di 80°C, e a questi non dovrai aggiungere alcuna spezia, condimenti o sale.

La dieta di un cane deve essere quindi bilanciata ed al tempo stesso variabile, gli alimenti devono essere appositamente preparati e cotti, a Fido non dovrai mai dare gli avanzi del tuo pasto (causa alimenti dannosi per il cane, presenza di sale e condimenti, e così via).

Evita anche di dargli le sole crocchette e opta invece per carne magra lessata, pesce azzurro, zucchine, carote, sedano, verdure cotte o crude. Anche l’uovo può essere comprato occasionalmente ma dovrai sempre cuocerlo prima di darlo a Fido.

Ti informiamo inoltre che per coprire i nutrienti necessari per il fabbisogno giornaliero di Fido, dovrai fornirgli circa l’80% di proteine (carne o pesce), il 15% di verdure e il 15% di cereali eventualmente sostituiti da patate o riso.

I latticini andrebbero evitati a meno che non siano ricotta fresca o yogurt acido per un moderato apporto proteico. Quanto alle fonti vegetali Omega3 consigliamo un cucchiaio d’olio d’oliva o olio di pesce a settimana.

Le proteine migliorano il sistema immunitario del cane, i muscoli e il sangue; le vitamine invece difendono la tiroide.

Crocchette per Cani fatte in casa: scopri la ricetta!

Se stai cercando delle idee per preparare del cibo per cani fatto in casa, il nostro consiglio è di optare per delle crocchette artigianali!

Anziché rivolgerti alla grande distribuzione e comperare confezioni di crocchette industriali, devi sapere che queste possono essere anche preparate in casa. Ti serviranno pochi e semplici ingredienti, il procedimento è facile e veloce.

Continuando con la lettura troverai Lista di Ingredienti con relativo quantitativo da usare, ed un paragrafo dedicato alla preparazione delle crocchette per cani fatte in casa. Ti basterà seguire le indicazioni “step by step” per ottenere delle crocchette a cui Fido non saprà resistere!

Leggi anche: “Dieta per cani: Alimenti, Programma, Consigli”.

Ingredienti

Ingredienti Crocchette per Cani fatte in casa:

  • 200 g di riso bollito
  • 200 g di carne magra macinata;
  • 200 g di carote;
  • 150 g di zucchine;
  • 50 g di farina integrale;
  • 50 g di farina di riso;
  • 1 uovo.

Preparazione

  1. Lava le verdure sotto l’acqua corrente, ponile su un tagliere, e tagliare a pezzi. Prendi una pentola, versagli dell’acqua, e poi cuoci le verdure in acqua bollente.
  2. Nel frattempo fai scottare la carne macinata in padella per 5 minuti circa. Non aggiungere olio, sale o altri condimenti.
  3. Una volta cotte le verdure, aggiungile alla carne in un frullatore e tritale insieme. Questo darà vita ad una deliziosa crema da servire come contorno!
  4. Per completare la ricetta delle crocchette invece, inizia con il mescolare la crema al riso bollito. Aggiungi poi la farine di riso, quella integrale e l’uovo nelle dosi indicate nella lista degli Ingredienti.
  5. Prendi una teglia e rivestila con carta forno. Poi prendi l’impasto ottenuto e stendilo sulla teglia. Assicurati di ottenere un impasto steso a forma di rettangolo.
  6. Infine, per preparare le crocchette, il primo passo è cucinare un rettangolo di impasto in forno a 200° per un quarto d’ora. Dopodiché puoi togliere dal forno e tagliare l’impasto a dadini.
  7. A questo punto non ti resta che infornare nuovamente i dadini (le crocchette) e cuocerli ulteriormente per 5 min circa. Questo passaggio servirà per conferir loro la giusta consistenza e la croccantezza.

Per mantenere le tue crocchette al meglio, imballale in un sacchetto di plastica e conservale per non più di 10 giorni. Conservare le crocchette asciutte è molto importante, poiché l’umidità può favorire la formazione di muffa. Pertanto, devi assicurarti che siano completamente asciutte prima di riporle.

Quali Cibi Il Cane Non Può Mangiare?

Se hai intenzione di preparare del cibo per cani fatto in casa, ci sembra doveroso fare un rapido recap di tutti gli alimenti che Fido non può mangiare. Ovvero che sono assolutamente vietati nella dieta canina.

Ecco gli elementi nocivi per la salute dei nostri amici a quattro zampe:

  • Cioccolato;
  • Alcool;
  • Dolci;
  • Noci;
  • Uova;
  • Pasta Fresca;
  • Snack Salati;
  • Funghi;
  • Aglio e Cipolla;
  • Uva e Uva Passa.

Di seguito analizzeremo, uno ad uno, gli alimenti citati; e ti indicheremo relativi problemi o disturbi che possono causare nel cane.

Cioccolato

Il cioccolato è vietato ai cani, dato che contiene degli alcaloidi che l’organismo canino non riesce a metabolizzare. Il consumo di cioccolato, specialmente fondente, provoca insufficienza cardiaca, iperattività, tremori.

Alcool

Gli alcolici sono assai pericolosi, dato il contenuto di etanolo, che provoca difficoltà motoria e vomito.

Dolci

I dolci causano mal di ancia, diabete, danni ai denti, aumento di peso. In alcuni dolci vi è il lattosio che il cane non digerisce.

Noci

Le noci andrebbero evitate perché contengono delle tossine che causano febbri e spossatezza.

Uova

Le uova non vanno mai date crude, dato l’alto rischio di salmonella che colpisce anche gli animali.

Pasta Fresca

La pasta fresca non va somministrata, perché lievita nello stomaco del cane, provocandogli gonfiore, vomito, spossatezza.

Snack Salati

Gli snack salati contengono troppo sale, nocivo per i cani, specialmente se soffrono di problemi cardiocircolatori.

Funghi

I funghi comportano problemi di digestione, così come l’avocado. Entrambi tali alimenti contengono, inoltre, una tossina chiamata “fungicida”, che è letale.

Aglio e Cipolla

L’aglio e la cipolla causano danni ai globuli rossi, disturbi allo stomaco, aumento della respirazione, vomito e diarrea.

Uva e Uva Passa

L’uva e l’uva passa causano insufficienza renale acuta, con vomito, diarrea, letargia e disidratazione.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Conoscete le crocchette per cani pressate a freddo? E quelle senza cereali?

Giuseppina Russo

Ecco tutti i principi sui quali improntare una dieta casalinga per il cane

Giuseppina Russo

Dare cibo al cane dalla tavola: ma perché non si può?

Giuseppina Russo

Dermatite nei cani: l’alimentazione consigliata

Michele Urbano

Calcio al Cane: Troppo o troppo poco?

Giuseppina Russo

Il cane non beve, cosa devo fare?

Giuseppina Russo