Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Yuri nell’incubo di un fetido box

Una reclusione senza fine tra i suoi stessi escrementi, senza passeggiate né coccole né attenzioni: questa la normalità del cane Yuri, un chihuahua, un esserino minuscolo che le guardie zoofile dell’Oipa hanno tratto in salvo a Trani insieme con la polizia locale a seguito della segnalazione di qualche anima compassionevole. Yuri è stato presto adottato felicemente, anche perché il suo buon carattere non è stato scalfito dall’isolamento.

Oipa però ne racconta la storia complicata in cui la prigionia era la normalità. Yuri, scrivono in una nota dall’organizzazione, era “condannato a vivere solo e senza attenzioni“. “Relegato giorno e notte in un box, senza mai poter uscire in passeggiata per esplorare il mondo che lo circondava, viveva isolato e deprivato di contatti sociali sia con i propri simili che con le persone della famiglia”.

Il poverino era “costretto a mangiare e dormire tra le proprie feci e urina“. “Era abbandonato a se stesso proprio come la catasta di oggetti e rifiuti di ogni genere accumulata nel garage in cui era rinchiuso”. Da quell’incubo il cane Yuri è stato portato via. Il cagnolino si è rivelato un curiosone. Non avendo conosciuto nulla, aveva voglia di conoscere tutto. Gli esperti lo stanno aiutando, l’amore della nuova famiglia scriverà per lui una nuova pagina.

Il garage dove era chiuso YuriLa vecchia ciotola di YuriYuri nella nuova casa ha anche un pupazzetto

Leggi anche:

Cane devoto veglia per settimane l’amico umano che si è tolto la vita implorando aiuto

Monica Nocciolini

Anziana signora colpita da un malore resta immobilizzata a terra per ore. I suoi cani le salvano la vita 

dogitpanel

Partorisce randagia tra gli ulivi, la cagnolina Olivia soccorsa e adottata

Monica Nocciolini

Cagnolina abbandonata sul ciglio della strada non si dà per vinta e partorisce i suoi cuccioli in un clima di stenti

redazione

Abbandonato, il cane piange 9 giorni sperando che tornino a prenderlo

Monica Nocciolini

Dottor Moose e gli altri, laurea ad honorem per i cani psicologi degli studenti

Monica Nocciolini