Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

“Vi prego, salvateci”, ecco il disperato appello di due cagnoline randagie

storie di cani

La storia che stiamo per raccontarvi oggi è quella di un legame meraviglioso tra due cagnette, Inna e Zelda, le quali hanno trascorso gran parte della loro vita in un campo vicino ad un allevamento di pecore.

A prendersi cura delle due randagie, era un uomo di buon cuore che ogni giorno portava loro da mangiare. Non poteva portarle a casa con sè, ma aveva fatto tutto il possibile per loro.

Aveva persino costruito un piccolo rifugio nel quale le due cagnoline avevano vissuto per ben 7 anni.

Con il tempo, tuttavia, la zona nella quale vivevano Inna e Zelda aveva preso a diventare residenziale. Costruivano palazzi ed edifici, per cui non era più così sicuro per loro rimanere a vivere lì.

I volontari dell’Howl of Dog hanno saputo della vicenda delle due cagnolino e sono subito intervenuti in loro aiuto.

Inna ha persino trovato una nuova famiglia!

Credits: Howl of Dog (Youtube)

Leggi anche:

Così un anziano si reinventa dogsitter: “Prendermi cura di loro, mi ha cambiato la vita”

dogitpanel

Usano il cane come bersaglio per provare la pistola nuova

Monica Nocciolini

Dimentica di aver legato il cane all’auto, parte, lo strazia

Monica Nocciolini

Abbandonato nel trasloco, il cane aspetta i proprietari per strada da 10 anni

Monica Nocciolini

A catena tra i rifiuti, larve di zecca nell’acqua melmosa. Tre cani salvati tramite sequestro

Monica Nocciolini

Scampa per un soffio all’eutanasia, si prende la rinvincita diventando cane gendarme

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it