Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Veleno nel giardino privato, un cane è morto e l’altro grave

Topicida, arsenico e miele nel miscuglio di veleni che ha ucciso un cane di razza dobermann e portato in gravi condizioni l’altro cane di casa. Sì perché il micidiale cocktail è stato trovato nel giardino privato dell’abitazione e nelle palline da gioco dei due cani.

A rimanerne uccisa è stata Mia, di 9 anni, mentre il suo fratellino Aron, meticcio di 6 anni, se l’è cavata per un pelo e solo perché i veterinari – visto quanto accaduto a Mia – hanno saputo subito quale antidoto somministrare al cane.

I fatti, come racconta Valdarnopost, sono accaduti nel comune di Cavriglia. Nella casa vive anche una bimba piccola, che gioca regolarmente nel suo giardino. Insomma, la tragedia poteva avere contorni ancora peggiori.

Ha iniziato Mia, la dobermann, a manifestare i sintomi dell’avvelenamento sanguinando dalla bocca. La corsa dal veterinario è stata vana per lei, ma ha salvato la vita all’altro cane di casa che si è sentito male poco dopo. Su Mia era stata effettuata l’autopsia che aveva rilevato le sostanze venefiche. Aron ha così potuto essere curato immediatamente con efficacia.

Subito allertati i carabineri, che hanno trovato i veleni lungo il recinto del giardino dell’abitazione e sulla pallina da gioco dei cani. E’ stata  sporta denuncia formale, e adesso i militari stanno indagando per individuare l’autore del gesto.

Leggi anche:

Una telefonata allunga la vita dei cani neonati buttati nel cassonetto dei vestiti

Monica Nocciolini

Uno spintone al bimbo di 13 anni per rapirgli il cane Melchy

Monica Nocciolini

Quattro cani a catena senza riparo, ora lui rischia il carcere

Monica Nocciolini

Il bimbo è in punizione, il cane lo raggiunge nell’angolino per consolarlo

Monica Nocciolini

Attenzione: cane grasso a bordo!

Monica Nocciolini

Lascia a malincuore il suo cane in un rifugio, ma dopo quattro mesi torna a riprenderlo

dogitpanel