Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Tutto il suo stipendio per aiutare il gattino appena nato che piange sotto la pioggia

Spende tutto il suo stipendio per aiutare un gattino appena nato che piangeva disperato sotto la pioggia, ai piedi di un albero. La protagonista è Rachel, che non ha esitato a investire la sua unica entrata, frutto del suo lavoro in un centro di assistenza, pur di far sopravvivere il micino trovatello che adesso si chiama Morrie.

A individuarlo è stata proprio lei, uscita da casa per controllare da dove provenissero i lamenti insistenti che sentiva. Nonostante il maltempo si è affacciata e lui eccolo, un batuffolino che si muoveva in mezzo all’erba alta. La ragazza si è precipitata da lui assieme al suo fidanzato, e non l’hanno più lasciato. In braccio tremava, era zuppo di pioggia. Rachel e il suo compagno hanno tentato in ogni modo di cercare la mamma, ma non ce n’era traccia.

Che fare? Quell’esserino non lasciava scelta: andava soccorso. Dunque per prima cosa i due lo hanno portato in casa, scaldato e asciugato. Era denutrito, si vedeva a occhio nudo, ma così piccino era difficile capire come gestirlo. Quindi, la corsa del veterinario. Il micino è rimasto in clinica per tre giorni, tanto aveva bisogno di cure. Rachel e il fidanzato andavano da lui ogni volta che era loro possibile, e quando è arrivato il momento lo hanno portato con loro a casa. Lo stipendio, intanto, era andato. La gioia e la vita, però, si sa, non hanno prezzo.

Una volta a casa Morrie ha iniziato a mangiare come un leoncino da una siringa senza ago, e a crescere. Ce l’ha fatta. Per i due ragazzi è stato un miracolo, ma anche un velato suggerimento dell’esistenza ad avviare una famiglia. Intanto si godono il gattino, ma hanno già deciso di sposarsi.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4 / 5 (1 voti)

Leggi anche:

Il cane cieco Spike in rifugio trova il gatto guida Max. Sono inseparabili

Monica Nocciolini

Cani vivi nel fetore, cani morti nel congelatore: accumulatrice denunciata

Monica Nocciolini

Da sopprimere o da salvare? Il gattino sul crinale adottato dal veterinario

Monica Nocciolini

Anziana e malata la scimpanzé smette di mangiare. Finché non rivede l’uomo che l’ha cresciuta

Monica Nocciolini

Il terremoto e poi… quattro anni dopo nonna Dora ritrova il suo gatto Mimmo

Monica Nocciolini

Ciotola per due: il gatto e la volpe cenano insieme a lume di luna

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it