Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Tre cuccioli nel torrente in un sacchetto di plastica, nati per morire

Infilati in un sacchetto di plastica all’età di appena 5 giorni e scaraventati in un torrente. Secondo chi ha fatto questo a dei poveri cagnolini, i cuccioli erano nati per morire. La vita però ha regalato loro un colpo di coda, così i piccini sono stati individuati e poi tratti in salvo dai volontari Oipa di Enna, dove è avvenuto il fatto.

Gli operatori hanno chiamato i piccoli, un maschietto e due femminucce, Mosè, Milka e Miriam a causa del ritrovamento nelle acque del fiume. Milka no, ma gli altri due nomi fanno riferimento all’episodio biblico della deposizione di Mosè neonato in una cesta nelle acque del Nilo. Dalle sponde la sorella Miriam lo vegliò.

Anche i volontari hanno vegliato instancabilmente i cagnolini. Era il 2017, e gli operatori hanno tenuto i cuccioli per giorni al calduccio sotto una lampada termica, allattandoli a intervalli regolari di due ore, notte e giorno.

Foto: OipaFoto: OipaFoto: OipaFoto: OipaFoto: Oipa

Leggi anche:

Un cane vive chiuso in una cassa e l’altro tra i furgoni con la catena al collo

Monica Nocciolini

Il cane è diventato anziano, così lo mollano in mezzo di strada e via

Monica Nocciolini

La prima volta al mare del cane abituato solo al male, reso cieco dalle botte

Monica Nocciolini

Orrore a Foggia: cuccioli appena nati chiusi in buste di plastica e buttati nella spazzatura

dogitpanel

Cucciolo di cane si vergogna del suo aspetto, per cui si rannicchia in un angolo quando qualcuno si avvicina 

dogitpanel

Lo perdono alla stazione di servizio, il cane li attende all’incrocio per 4 anni

Monica Nocciolini