Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Tra le macerie di Beirut la speranza corre sulle zampe di Flash

Batte un cuore sotto le macerie di Beirut. A un mese esatto dall’esplosione che ha devastato la città libanese, il cane Flash ha intercettato il segnale di vita. Sulle zampe di questo infaticabile border collie corre la speranza e i media del pianeta sono tutti per lui.

Il cane è specializzato nella ricerca di persone in teatri di crisi e sotto le macerie. Fa parte di un’unità cinofila cilena. Udito e fiuto le armi con cui combatte per individuare e salvare i dispersi. Anche a Beirut, dove ha segnalato quello che potrebbe essere il battito cardiaco di un essere umano ancora in vita sotto quel che resta di un palazzo nella zona centrale di Mar Mikhail.

Secondo la triste conta delle vittime che le autorità libanesi aggiornano dalla devastante esplosione del 4 agosto scorso, oltre ai 191 deceduti ci sono almeno 7 dispersi. Meno uno? Lo scoprirà il cane Flash.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)

Leggi anche:

Il collo reciso, la corsa per soccorrere il cane: l’hanno chiamata Collier

Monica Nocciolini

Per Rasa e Mantas nuova vita in Thailandia in aiuto dei cani randagi. In memoria del boxer Aibo

Monica Nocciolini

Il fantasma di un pitbull, cane abbandonato denutrito e magro come un fuscello

Monica Nocciolini

Nelle fogne sotto Los Angeles trovati due barboncini: vivevano lì randagi al buio

Monica Nocciolini

Neonata abbandonata tra le formiche, il cane Georgie le salva la vita

Monica Nocciolini

Pugnalato per 29 volte, il cane Gucci terrorizzato dagli uomini

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it