Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

La storia della nonnina sola e del San Bernardo: “Mi ha restituito la gioia di vivere”

La storia della nonnina e del San Bernardo

Questa è l’incredile storia di una nonnina sola e di un San Bernardo tra cui è nato in modo spontaneo e inatteso un rapporto di amicizia straordinario.

Sally è un’anziana signora statunitense che vive sola da quando è venuto a mancare il martito. I figli sono lontani per lavoro e nessuno si preoccupava di lei.

La donna era caduta in un profondo periodo di solitudine e depressione.

La sua vita è però cambiata, quando i suoi vicini di casa decisero di adottare un cucciolone di San Bernardo chiamato Brody.

Una mattina Sally ha trovato Brody incuriosito sull’uscio della sua porta di casa. La donna inizialmente un pò titubante ed un pò impaurita gli ha offerto dei biscottini.

I proprietari di Brody, inizialmente sorpresi hanno però lasciato libera iniziativa a Brody che ha cosi preso l’abitudine quotidiana di far visita alla nonnina.

Una sorta di “pet teraphy” improvvisata, partita spontaneamente ha dato i suoi frutti.

Tutti i giorni Brody fa visita a Sally che lo lascia entrare in casa e gli offre dei biscottini, trascorrendo così insieme gran parte della mattinata: “Mi ha restituito il sorriso e la gioia di vivere. Ogni giorno aspetto che viene a farmi visita ed è una gioia per me fargli trovare deliziosi biscotti che preparo appositamente per lui“.

Davvero una storia commovente che dimostra quanto amore e gioia siano in grado di sprigionare i nostri amici pelosi.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.33 / 5 (43 voti)

Leggi anche:

La storia del prete che salva cani randagi e li porta in chiesa per farli adottare dai fedeli

dogitpanel

La storia del cane dell’aldilà che salvò un uomo dai fulmini

redazione

Un uomo lancia in aria dei cagnolini per poi colpirli con una mazza. La storia del canile lager di Lecce

dogitpanel

La storia del pit bull Zack ed il suo rapporto speciale con una bambina: “Ha continuato a vegliare su di lei anche dopo la sua morte”

dogitpanel

Il terremoto e poi… quattro anni dopo nonna Dora ritrova il suo gatto Mimmo

Monica Nocciolini

Un calcio al gatto e il tribunale lo condanna

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it