Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Soccorre il cane dopo 4 giorni sul fiume ghiacciato, poi lo adotta

Soccorre il cane dopo 4 giorni sul fiume ghiacciato, poi lo adotta. La storia arriva dal Canada e inizia con un cane che, in fuga da un coyote, si ritrova bloccato in mezzo al fiume Detroit in un isolotto di terra minuscolo e stretto in mezzo al ghiaccio. Per il cane era impossibile venir via da lì. Ci è rimasto per giorni, 4 in tutto, prima che alcuni dipendenti dell’impresa di costruzioni navali del posto, in Ontario, lo raggiungessero.

Il gruppetto ha approntato un mezzo per arrivare all’isolotto, poi tutti quanti insieme hanno recuperato il cagnolino allo stremo delle forze. Tra loro c’era anche Jude Mead, tra i primi a prendere in braccio quel fagottino a quattro zampe. Per lui, ha subito scelto il nome: Alfonso.

Il cane è stato subito portato in clinca veterinaria in Michigan e lì gli sono stati diagnosticati sintomi da assideramento, la disidratazione e anche una pancreatite. Il piccino pian piano si è ristabilito. Un mese dopo, però, al momento di dimetterlo, non aveva nessuno. Ma Mead non si era dimenticato di lui, anzi. E così, dopo averlo salvato, lo ha adottato.

Leggi anche:

La storia di Lady il cane chierichetto, tutte le domeniche assiste Don Giuseppe Rizzo durante le celebrazioni

dogitpanel

Abbandona il cane in gabbia accanto ai cassonetti, ma viene trovata e arrestata

Monica Nocciolini

Quatto quatto il cane randagio va a rubare un panzerotto e vince un’adozione

Monica Nocciolini

Senzatetto vuole cambiare vita. Percorre 3000 km in biciletta ma non rinuncia a portare con sè i suoi cani 

dogitpanel

Cani del rifugio diventano inseparabili: o adottate entrambi o nessuno

dogitpanel

Salva un cane per strada: “Voglio che la mia bimba impari”

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it