Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Si rompe una gamba nel bosco, il cane lo veglia 7 notti

E’ caduto nel bosco fratturandosi una gamba, non poteva più muoversi. E in quel tratto di montagna non c’era segnale, dunque non poteva dare l’allarme. Non poteva che aspettare e sperare: lo ha fatto per 7 giorni e 7 notti. E a vegliare su di lui, scandandolo, è rimasto il suo cane. La storia arriva da Trieste, dalle Prealpi Giulie, e protagonisti sono un uomo di 33 anni e il suo quattro zampe.

L’uomo era partito per compiere una traversata trascorrendo le notti in varie casere e bivacchi, come fa ogni anno. Questa volta, però, ha avuto un incidente. E’ scivolato per diversi metri in un canale. Conoscitore della montagna, si è trascinato più vicino possibile all’acqua del torrente per non morire di sete e ha atteso. Lui e il suo inseparabile Ash, un cagnolino meticcio: “Se sono vivo e’ anche grazie ad Ash, che mi ha fatto compagnia”, ha detto ai soccorritori quando è stato raggiunto prima di essere trasportato in ospedale con l’eliambulanza.

E’ sopravvissuto alle temperature gelate della settimana trascorsa nel bosco abbracciandosi al suo cane Ash, coprendosi con con alcune foglie e persino con una mappa topografica. Poi ha atteso, per sette giorni e sette notti, ferito e impossibilitato a muoversi per una frattura alla caviglia, con temperature rigidissime, che qualcuno venisse a salvarlo. L’allarme è stato lanciato dalla fidanzata dopo alcuni giorni, quando lei si è resa conto del mancato rientro dall’escursione che sarebbe dovuta durare una settimana.

I tecnici del Soccorso Alpino della stazione di Udine, imbarcati sull’elicottero della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia, hanno perlustrato l’area della Val Venzonassa a partire da Casera Navis. Verso forcella Tacia hanno avvistato il disperso disteso a terra, vicino alla pista forestale. Era ferito e policontuso, ma cosciente. Accanto a lui il suo cagnolino Ash.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4 / 5 (3 voti)

Leggi anche:

Il cane è anziano, lo abbandona legato a un cancello con letterina al collo: “Non ho fatto il bravo”

Monica Nocciolini

L’auto è in panne, il cane scende e aiuta a spingere

Monica Nocciolini

Si lancia nella casa in fiamme per salvare i suoi cani

Monica Nocciolini

“Si catturi quel cane vagante!” Un’ordinanza per acciuffare Caramello

Monica Nocciolini

Dart dal divano al canile, la famiglia lo lascia dopo cinque anni

Monica Nocciolini

Distrutto dopo l’abbandono, il cane Ray ritrova l’amore di una famiglia

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it