Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane si avvicina al recinto delle pecore, il vicino lo fredda a fucilate


Era in preaffido presso una nuova famiglia e non vedevano l’ora di adottarsi a vicenda per la vita. Il cane però si è avvicinato al recinto delle pecore di un vicino di quella che sarebbe stata di lì a poco la sua casa e ha pagato con la vita: lo hanno ucciso a fucilate. A raccontare la storia è l’associazione Animalisti Italiani. Lo scenario è la provincia di Latina. Il cagnolino è stato accusato di avere aggredito e sbranato, qualche giorno prima, una pecora. Pesava meno di 10 chili, quel cagnolino ucciso.

Sta di fatto che il proprietario delle pecore in quanto cacciatore poteva avere un fucile, e lo teneva in auto. L’ha estratto e ha colpito a morte il cagnolino dopo aver fatto fuoco. “L’accaduto è gravissimo – attaccano Animalisti Italiani – sia perché assistiamo al milionesimo animalicidio immotivato ed evitabile, ma anche per il pericolo per l’incolumità pubblica. Il rischio a cui sono stati esposti i vicini residenti in quella zona è stato notevole”.

“Il cacciatore – affermano dall’associazione – ha sparato ad altezza d’uomo con la possibilità di colpire i ragazzi che si trovavano sul luogo. Il cane era infatti uscito insieme ai figli dei futuri adottanti”. Sul posto, racconta il presidente di Animalisti Italiani Walter Caporale, sono intervenuti i carabinieri. Adesso l’associazione chiede pene severe per chi si macchia di reati contro gli animali. Per questo cagnolino, intanto, la nuova vita nella sua calda famiglia non ci sarà più.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Frozen soccorritrice a quattro zampe sull’Etna incandescente

Monica Nocciolini

Pugnalato per 29 volte, il cane Gucci terrorizzato dagli uomini

Monica Nocciolini

Il cane Ugo si incastra nella conduttura, per lui soccorsi da batticuore

Monica Nocciolini

Abbandonata in un cespuglio, la cagnolina aspettava chi non sarebbe più tornato

Monica Nocciolini

Labrador portato via ad una famiglia, si ricongiunge con i suoi umani. Il video commovente

aggiornamenti

Rischio chiusura per “Angeli in coda”, la struttura per cani e gatti malati terminali

aggiornamenti