Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Reso cieco da chi non l’ha curato e poi l’ha abbandonato, nuova vita per il cane Louis

Una frattura alla zampa e un’infezione agli occhi che i suoi proprietari non hanno ritenuto di curare. Così il cane Louis è diventato cieco, perché i bulbi oculari hanno dovuto essere asportati, e claudicante dopo l’investimento da un’auto. A quel punto i proprietari non l’hanno più voluto. Un cane cieco e zoppo anche a causa della loro trascuratezza no, non lo volevano.

Per il povero Louis però alla fine quell’abbandono è stata la sua salvezza. Lo Shepherd Lab di tre anni è stato portato in canile e qui, per la prima volta, ha ricevuto le cure di cui aveva disperato bisogno. Se per gli occhi non c’è nulla da fare, per la zampa sì: un intervento chirurgico gliel’ha rimessa in sesto. Louis è arrivato in rifugio timido, impaurito, spaesato. Già dal giorno dopo però ha iniziato a scondizolare. Qualcuno si stava finalmente prendendo cura di lui.

A prenderne a cuore le sorti è l’Helen Woodward Animal Center che ha aperto anche una raccolta fondi per assicurare al cagnolone – e ad altri come lui – la migliore assistenza possibile. Per Louis, la cui storia ha fatto il giro del web, in tempo record è arrivata l’adozione perfetta da parte della famiglia Walkers

Ad adottarlo, e a offrirgli una vita circondata dall’amore, è stata la famiglia Walkers: Steve, Kacey e la figlia Jordan, persone che sanno bene cosa vuol dire la cecità dato che Steve ha da tempo progressivamente perduto la vista, ma è divenuto campione paralimpico. La loro casa è a misura di non vedente, dunque perfetta per Louis che adesso sarà accettato, curato e avrà tutto il calore che merita.

Leggi anche:

Quando capisce che lo lasciano in canile, il cane non smette di piangere

Monica Nocciolini

Cane incatenato all’albero muore nell’incendio

Monica Nocciolini

Cane abbandonato e legato a un palo mostra la zampa alla soccorritrice

dogitpanel

Cane scappa e si perde sui binari, i ferrovieri bloccano i treni per salvarlo

Monica Nocciolini

Undici cani tra cui 7 cuccioli nella casa abbandonata. Per la disperazione uno distrugge una stanza a morsi

Monica Nocciolini

Cani eroi: le cronache sono piene di storie vere e commoventi…

Giuseppina Russo