Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Pugni e calci al cane per strada, poi lo getta nel cassonetto

Ha massacrato a calci e pugni il cane, poi l’ha gettato nel cassonetto dell’immondizia. Tutto è avvenuto per strada, così i residenti che assistevano alla scena hanno chiamato i soccorsi avvertendo il 113. Sul posto è accorsa la polizia che ha subito individuato il responsabile, un uomo di 62 anni. Per lui è scattata la denuncia per maltrattamento di animali.

E’ accaduto a Bologna. I testimoni hanno visto un uomo buttare il cane, di taglia medio-piccola e con il pelo bianco, tra i rifiuti. Davanti agli agenti intervenuti dopo la chiamata in centrale il 62enne ha ammesso di avere aggredito il cane, restituito in condizioni tutto sommato buone alla proprietaria dopo gli accertamenti. Erano ore che la donna lo cercava disperatamente.

Sì perché il 62enne non era il proprietario del cane. Alla polizia ha raccontato di avere incrociato il quattro zampe in un parco. L’animale si è messo a seguire con insistenza il cane femmina della compagna dell’uomo e lui, per allontanarlo, lo ha brutalizzato.

Leggi anche:

La donna senza casa vive in un sacchetto pur di non lasciare i suoi cani

Monica Nocciolini

Cucciolo con la bocca deforme rischia di morire, poi la vita gli sorride

Monica Nocciolini

Cane intrappolato nel ghiaccio di Russia, rischiava la vita

Monica Nocciolini

Fil di ferro attorno al muso del cane per non farlo né mangiare né bere

Monica Nocciolini

Nel fiume per salvare i suoi cani, muore folgorato

Monica Nocciolini

Tutti i giorni questo bambino va al lavoro portando con sè dentro una borsa il suo adorabile cane

dogitpanel