Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Ore a vegliare la sua mamma morta avvelenata. La storia del cane bassotto Alino

Prima l’ha annusata. Poi ha iniziato a darle colpetti col muso, per provare a svegliarla. Invece però non succedeva nulla, e quella cagnolina immobile a terra, morta avvelenata da una polpetta killer, iniziava a diventare fredda; così lui, il bassotto Alino, le si è accovacciato sopra come a tenerla calda.

E’ accaduto in una frazione di Volterra, era il febbraio 2017 ma di quell’episodio si parla ancora. Il comportamento del cagnolino verso la quattro zampe che era stata la sua mamma ha commosso tutti sino a finire sulle pagine locali dei quotidiani. Un autentico profondo lutto, quello del bassotto che ha sfidato freddo, fame e sete pur di rimanere vicino alla sua mamma.

“Impossibile portarlo via”, hanno raccontato sia i suoi umani che gli abitanti del posto che hanno assistito alle ore di veglia del cane. Anche dopo che il corpo della sfortunata cagnolina è stato seppellito, Alino è tornato sul posto e ha scavato con le sue zampette fino a ritrovarla. E’ l’amore incrollabile di un cane. E non finisce mai.

Leggi anche:

Da un Natale all’altro la lieta storia del cane Christmas

Monica Nocciolini

Abbandona il cucciolo con una corda al collo e lo infila in un sacchetto

Monica Nocciolini

Sei cuccioli intrappolati in una tubatura senza acqua nè cibo

dogitpanel

Un cane vive chiuso in una cassa e l’altro tra i furgoni con la catena al collo

Monica Nocciolini

Spunta un cane randagio per strada, i ciclisti lo salvano caricandolo in sella

Monica Nocciolini

Dall’Ucraina in arrivo ben otto cuccioli che cercano una nuova famiglia

dogitpanel
error: © copyright dog.it