Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

L’incendio devasta la casa, un mese dopo il cane Madison è lì che aspetta la sua famiglia

L’incendio aveva divorato la California, portando morte e distruzione nella zona di Paradise. Tra le case rase al suolo, anche quella della famiglia Gaylord, costretta a fuggire perdendo in quegli attimi di terrore l’amato cane Madison. L’avevano cercato disperatamente, e non sapevano neppure se fosse rimasto ucciso nell’incendio o se fosse riuscito anche lui a precipitarsi fuori dalla casa mettendosi in salvo.

La speranza, in un angolino del cuore, non li aveva mai abbandonati. Madison forse era vivo da qualche parte. Era passato un mese dal rogo, quando i Gaylord fecero ritorno all’abitazione ormai devastata. E mai si sarebbero aspettati di trovare lì accucciato davanti alle macerie lui: Madison in carne e pelliccia. Li aspettava.

Era un miracolo e come tale è stato salutato. Con gioia e commozione. Ma come era sopravvissuto Madison? Grazie a una sfida d’amore, speranza e fiducia. La famiglia del cagnolone voleva pensarlo vivo. Così si era messa in contatto con una volontaria animalista, Shayla Sullivan, chiedendole di continuare a mettere sul posto cibo e acqua in caso il cane fosse tornato. E così è stato: Madison è tornato a casa, ha trovato di che sostentarsi e ha saputo attendere i suoi umani.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4 / 5 (3 voti)

Leggi anche:

Il suo cane guida si comporta stranamente, la GoPro sul collare rivela la dura vita di Kika tra la gente

Monica Nocciolini

Piange e abbaia, il cane era rimasto intrappolato in una grotta

Monica Nocciolini

Un girone infernale per 600 cani nell’allevamento sotto sequestro

Monica Nocciolini

Suonano alla porta: è il cane che scampanella col naso

Monica Nocciolini

Il cane sfugge al proprietario e finisce sui binari, ma grazie ai ferrovieri si prepara il lieto fine

Monica Nocciolini

Otto cani e due cuccioli liberati dal casolare degli orrori a Martina Franca. Un cucciolo non ce l’ha fatta

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it