Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

La storia di Alfio, il cane anziano morto il giorno prima dell’adozione

storie di cani: alfio

Quella che vi raccontiamo oggi non è, purtroppo, una storia a lieto fine.

Il protagonista è Alfio, un cane anziano che ha alle spalle una vita in un rifugio, ed era ad un passo da ciò che desiderava più al mondo: una casa e una famiglia che lo amasse.

Quel che gli accade, a poche ore dalla sua adozione, è però davvero triste.

Il giorno prima della sua adozione, infatti, il povero cagnolone viene a mancare.

“Ciao Alfio, non abbiamo fatto in tempo” si legge sulla pagina ufficiale del rifugio, in un post in cui è stata allegata anche la foto del tenero cagnolone.

“Non ce lo aspettavamo. Alfio era anziano, sapevamo che sarebbe potuto succedere eppure è difficile accettarlo quando capita a un passo dal calore di una famiglia. i mancherà tantissimo il suo ululato, la sua andatura e il suo sguardo. Ora la tristezza è infinita”.

I volontari del rifugio della Lega del Cane di Ruvo di Puglia hanno raccontato che prima di arrivare in canile, Alfio aveva vissuto in maniera triste e solitaria, e speravano che quella soluzione fosse per lui solo temporanea, certi che qualcuno prima o poi lo avrebbe adottato.

Sono passati però anni e Alfio non riceveva mai alcuna richiesta di adozione. E questo è un dramma che tanti cani anziani si trovano a vivere, essendo sempre preferiti cagnolini più giovani.

La sua storia ci ricorda l’importanza di dare una chances anche ai cani più anziani, per non lasciarli morire da soli. I cani anziani sono dei maestri di gentilezza.” sottolineano i volontari del rifugio.

“Vorremmo trovare le parole giuste per spiegarlo a chi viene in canile per adottare un cane giovane o un cucciolo. Proponiamo i ‘nostri nonnini’ perché sono loro ad avere la priorità nell’adozione soprattutto alla vigilia dei mesi più freddi dell’anno. Come Alfio in canile ci sono moltissimi cani anziani, gentili, in grado di vivere in equilibrio con umani e animali, sono compagni fedeli di lunghe passeggiate, pazienti se i bambini li accarezzano anche quando non vorrebbero, grati per ogni attenzione a loro dedicata. Ciao Alfio, non abbiamo fatto in tempo”. Si legge questa dedica da parte dei volontari del rifugio.

Credits: Rifugio LNDC

Leggi anche:

Il cane si chiama Shrek, ma l’orco è la donna che lo picchia in strada

Monica Nocciolini

Genova: cinque cuccioli gettati nella spazzatura a poche ore di vita

dogitpanel

Mistero sui resti di un cane trovati lungo il fiume

Monica Nocciolini

Cane sepolto vivo sotto le pietre, un soccorritore lo salva e poi lo adotta

Monica Nocciolini

Mamma cane perde i suoi piccoli e non si dà pace finché non adotta micini orfanelli

Monica Nocciolini

Cane onesto ‘denuncia’ il proprietario per furto

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it