Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

La portano in un rifugio perchè “abbaia troppo” e chiedono di sopprimerla. Ora Brownie ha una nuova famiglia 

storie di cani

Quella che vi raccontiamo oggi è la storia di una povera cagnolina di soli tre anni, portato dai suoi umani in un rifugio perchè infastiditi dal suo abbaio.

Non solo il povero cane è stato abbandonato come un oggetto che non serve più, ma i suoi ex proprietari hanno chiesto ai volontari del canile di sopprimerlo, ricorrendo all’eutanasia.

Inorriditi dal comportamento dei due, i volontari hanno lasciato sui social un appello al fine di ricercare una persona buona e gentile che potesse prendersi cura di Brownie.

Il miracolo è avvenuto in men che non si dica. Sono bastate appena 24 ore perchè una splendida famiglia si facesse viva con l’intenzione di adottare il dolcissimo cagnolino.

 

Leggi anche:

Un uomo buono taglia la catena e il cane libero impazzisce di gioia

Monica Nocciolini

Cane intrappolato nel ghiaccio di Russia, rischiava la vita

Monica Nocciolini

Salva un cane per strada: “Voglio che la mia bimba impari”

Monica Nocciolini

Il cane continua a vegliare la casa distrutta dal terremoto

Monica Nocciolini

Acqua a bollore sul cane vivace, via al processo a Firenze

Monica Nocciolini

Cagnolina chiede del cibo perchè incinta ma viene cacciata via in malo modo

dogitpanel
error: © copyright dog.it