Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Lite in strada e uccide a calci il cane dei contendenti. Aveva 2 mesi

Era una furia, l’uomo spietato che ha ammazzato a calci un cucciolo di cane labrador di appena due mesi. E c’è voluta la polizia, poi, per sottrarlo al linciaggio dei passanti che avevano assistito alla scena orribile. E’ accaduto a Roma, in zona Saxa Rubra, e adesso un intero quartiere è sotto choc.

Tutto era iniziato con una lite per strada, e a ricostruire la vicenda è la cronaca del Messaggero. I proprietari del cagnolino e il 50enne hanno discusso, poi il diverbio è degenerato finché l’uomo ha iniziato a sfogare la propria rabbia prendendo a pedate il cucciolo. Il cane era troppo piccolo e giovane per potersi difendere. E’ stato massacrato a calci, poi lanciato ad alcuni metri di distanza. Morto.

I presenti, compresi i proprietari del piccino, si sono scagliati contro l’uccisore. Avrebbero voluto linciarlo. Quando la polizia è arrivata ha sedato la rissa e disperso la folla. L’uomo è stato messo sulla volante e portato in centrale, dove è poi stato denunciato per uccisione di animale. Con sé aveva anche un coltello, ed è scattata la denuncia anche per quello.

Leggi anche:

Bimbo senza casa dorme sul marciapiede col suo cagnolino. Un uomo lo fotografa e se ne va

Monica Nocciolini

Prende a calci il cane di quartiere

Monica Nocciolini

Un uomo droga il cibo del cane per farlo crollare, ma in realtà ha un altro obiettivo

dogitpanel

“Sono stato avvelenato da qualcuno che non sa amare e il mio cuore di cane si è fermato”

Monica Nocciolini

Cani del rifugio diventano inseparabili: o adottate entrambi o nessuno

dogitpanel

Il malintenzionato si avvicina alla donna, ma il cane interviene e sventa l’aggressione

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it