Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

La loro passione per gli animali li spinge a fondare un rifugio, che oggi accoglie più di 1000 animali 

storie di cani

Questa è la storia di Dejan e Svetlana, rispettivamente figlio e madre, accomunati dalla straordinaria passione per gli animali.

Era il 1997 quando i due hanno iniziato ad accogliere animali in difficoltà nel piccolo terreno che possedevano nel villaggio di Čumić, in Serbia.

Man mano che passava il tempo, i cani erano diventati talmente tanti che si è reso necessario fondare un vero e proprio rifugio, il Vucjak Shelter, che ad oggi conta più di 1000 animali, compresi gatti, volpi e lupi.

I due non avevano grandissime risorse finanziarie, ma solo tantissima passione per i loro amici pelosi.

Qualche anno fa, purtroppo, Svetlana è venuta a mancare e il figlio ha continuato a prendersi cura di questi animali sfortunati.

“Mia madre era dotata di una personalità incredibile e un carattere molto forte” ha raccontato Dejan.

“Nella sua vita ha sacrificato praticamente tutto per prendersi cura dei cani. Io e mia madre eravamo praticamente migliori amici. A volte parlo ancora con lei raccontandole le mie giornate. Le prometto sempre che combatterò tutti giorni per il benessere degli animali, fino alla morte. È la mia strada per il paradiso ed è l’eredità lasciata da mia madre.”

Nonostante le difficoltà che Dejan incontra tutti i giorni nel mandare avanti il suo rifugio, non ha alcuna intenzione di fermarsi. Vorrebbe addirittura costruire un rifugio più grande e più sicuro, e su questo avrà necessariamente bisogno di contare sull’appoggio degli abitanti della zona.

 

Leggi anche:

La storia del cane randagio che diventa il primo alunno della classe!

dogitpanel

Soccorsi con la coda, vigili del fuoco in aiuto di cani pasticcioni

Monica Nocciolini

Cane desideroso di coccole si fa registrare per trovare una famiglia

redazione

Faceva prostituire il cane dell’amico, arriva la condanna

Monica Nocciolini

“Mai più come Lea”, la Giornata contro la malsanità veterinaria

Monica Nocciolini

Cane solo in casa precipita sul marciapiede dal secondo piano

Monica Nocciolini