Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Diari Storie

Io e Daisy, diario di una vita insieme. Compagna di giochi dei miei nipotini (capitolo 6)

Io e Daisy, capitolo 6

Penso che la flessibilità sia una delle caratteristiche più importanti da sviluppare nella vita. Ti permette di adattarti ai cambiamenti, di far fronte agli imprevisti, di continuare a ballare sotto la tempesta di cui parlava Gandhi, senza aspettare che la pioggia smetta. Così, per me, come per
Daisy, tornare nella mia famiglia di origine, significa anche avere a che fare con diversi ritmi, ambienti e con un nuovo “branco”, che si discosta dal nostro ormai assodato binomio. Daisy, nel corso dei mesi, è stata conosciuta da tutti i miei amici e famigliari che l’hanno accolta con tenerezza e gioia, come un vero e proprio nuovo membro del gruppo, tanto che tra i pacchi di Natale per me, spuntavano molti regalini anche per Daisy: un morbido cuscino grigio, nel quale si è subito accomodata, e tanti giochini da mordicchiare e riportare, con cui si sta scatenando durante queste vacanze.

Il nuovo branco prevede anche la presenza dei miei due nipotini, che sono molto felici di rivedere Daisy e di giocare con lei, ma, essendo piccoli, sono anche molto vivaci e rumorosi. Così, pronti, partenza e via con le corse attorno al tavolo! Daisy li insegue e svolge il ruolo del temibilissimo Lupo che vuole azzannarli; e poi via con le scivolate per terra, che si concludono con Daisy che approfitta del momento in cui sono sdraiati sul pavimento per leccarli dappertutto. Poi c’è il momento in cui Daisy diventa una scolaretta e le si raccontano delle storie, coinvolgendola con domande dirette per verificare la sua attenzione. Poi il mio nipotino più piccolo le chiede aiuto per svolgere dei puzzle, ottenendo come risposta la sua totale indifferenza oppure il furto di qualche tessera. Arriva poi il momento in cui la mia nipote più grande decide di portarla in giro in braccio cantandole delle canzoni come se fosse una bimba appena nata. Daisy partecipa a questi giochi con più o meno coinvolgimento, a volte si avvicina a loro divertita, abbaiando decisa per spronarli a lanciarle qualche gioco da mordere, altre volte scappa alla ricerca di un po’ di pace, comunicando in modo molto chiaro quando non gradisce più quelle attenzioni, talvolta troppo invadenti.

Questa esperienza di reciproca conoscenza penso sia molto utile ai bambini, che imparano, a poco a poco, a comprendere il modo di comunicare di Daisy: ad accettare le sue leccate sulle mani per salutarli (“Daisy mi saluta con la lingua!”, ha imparato il mio nipotino), a non temere il suo abbaiare improvviso e nemmeno il suo ringhiare quando ha una pallina tra le fauci perché in quel momento sta soltanto giocando, a comprendere che, quando sta dormendo sulla poltrona e si rivolta provando a mordere chi le si avvicina, è il caso di lasciarla tranquilla. A tal propoisito suggerisco l’interessante lettura di “Cani e bambini, 4 consigli per una convivenza felice” presente all’interno del sito.

Allo stesso modo, per Daisy, avere a che fare con diverse persone, grandi e piccole, tranquille e rumorose, permette di ampliare la sua conoscenza del mondo e di sviluppare nuovi modi di interagirci. Insomma, una vacanza all’insegna di un reciproco e, a volte molto intenso (soprattutto per Daisy) arricchimento!

 

Fine Capitolo 5
(settimanalmente Federica ci racconterà un capitolo della sua vita con Daisy)
Puoi leggere qui gli altri capitoli di “Io e Daisy, diario di una vita insieme”

Leggi anche:

Spara al cane che insegue i suoi polli e lo uccide: condannato

Monica Nocciolini

Lo spaventa il treno, scivola nel lago e il fango lo intrappola: per un cane randagio giornata da dimenticare

Monica Nocciolini

Troppo anziano per loro, smettono di nutrire il cane per farlo morire

Monica Nocciolini

Volpina intrappolata in un fosso, la salva il cane Pallino

Monica Nocciolini

Addio Giotto, Massafra piange il suo cane di quartiere avvelenato

Monica Nocciolini

Il cane malato non può fare le scale, famiglia dorme a turno con lui sul divano

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it