Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Inseguono la camionetta militare, cani randagi adottati dai soldati


santevet

La camionetta militare scorreva lenta per le vie di Tupiza in Bolivia desertificate dalla quarantena. Beh, quasi… due cani randagi erano infatti lì in strada e alla vista di persone non hanno resistito, mettendosi a inseguire il mezzo coi soldati a bordo finché non li hanno mossi talmente a compassione da farsi accogliere.

La sequenza, tenerissima, è stata fotografata e pubblicata su Facebook. Si vedono i due cani senza famiglia inseguire il mezzo militare e poi, per farsi notare meglio, iniziare a saltargli attorno. Finché i soldati a bordo non hanno resistito e hanno aiutato i quattro zampe a salire a bordo con loro. Una scena struggente.

La storia è a lieto fine. I cani, infatti, non hanno ricevuto due coccole e un po’ di pappa una volta e via. No no: i soldati li hanno proprio accolti nelle loro case. Ora, per loro, tutt’altra vita come dimostrano ancora una volta le immagini condivise da uno dei militari del cane preso con sé che se la dorme spaparanzato nella sua nuova cuccia.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

“Finalmente libera”. La storia di Tilly, liberata dalle catene e dagli abusi

dogitpanel

Un uomo trova un’intera cucciolata sul suo Pick up parcheggiato in un garage

aggiornamenti

Frate Bigotòn, la storia del primo cane diventato monaco

aggiornamenti

Cani appena nati buttati via in un sacchetto, uno non ce la fa

Monica Nocciolini

“Sei donna, non puoi avere un cane”: e le ammazzano l’husky sotto gli occhi

Monica Nocciolini

Decapita il cane malato pur di non doverlo curare

Monica Nocciolini