Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Ingerisce per sbaglio pasticche che aveva preso per avvelenare cani randagi. La donna è morta

Donna ingerisce per sbaglio pillole avvelenate per cani

santevet

A volte il male che si fa ti ritorna secondo l’antica legge del karma. Questa è davvero una storia incredibile. Una donna peruviana di 51 anni voleva liberarsi per sempre di poveri cani randagi che avevano l’unica colpa (a suo vedere) di aggirarsi nel suo quartiere alla ricerca di cibo. Ha così pensato di comprare delle pasticche avvelenate per ucciderli e liberarsene definitivamente.

Non aveva fatto i conti con il beffardo destino che le ha riservato la sorte che lei aveva deciso per quei poveri animali. La donna, sicuramente per un errore di distrazione, ha ingerito le pasticche sbagliate al posto di quelle per la tosse che il medico gli aveva regolarmente prescritto. Le due pillole infatti sembrano esteticamente molto simili.

La signora si è sentita subito male colpita da convulsioni. Trasportata all’ospedale di Manuel Núñez Butrón de Puno nella cittadina di Platerìa, è morta poco dopo. L’autopsia ha confermato che la donna ha ingerito la pasticca sbagliata.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Maltrattato, sequestrato, il cucciolo finisce all’asta

Monica Nocciolini

Cane Corgi burlone: mangia frutto del drago poi si finge morto

Monica Nocciolini

Cane randagio veglia sulla tomba dell’umana che lo ha salvato

aggiornamenti

Finito sotto un’auto il cane resta con 3 zampe. Lo adotta la veterinaria che lo ha salvato

Monica Nocciolini

Il suo umano sta per abbandonarlo in canile, il cane lo scongiura di non lasciarlo

Monica Nocciolini

Il Golden Retriever che aspetta di vedere per la prima il suo nuovo fratellino umano vi commuoverà

aggiornamenti