Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

In Messico la stazione di servizio che sfama i cani randagi


Una stazione di servizio dove i cani randagi possono fare il loro pit-stop ed essere sfamati e dissetati? In Messico c’è, grazie all’iniziativa della società Cargo Gas. I proprietari e i dirigenti adorano i cani e hanno pensato a un progetto per aiutarli: installare, presso i loro punti di rifornimento, distributori automatici sia di croccantini che di acqua. La prima stazione di servizio dotata delle installazioni è quella di Torreon, ma seguiranno presto anche tutte le altre.

L’obiettivo ambizioso va oltre l’aiuto immediato con pappa e acqua. La speranza è che chi si ferma a far benzina alla pompa incontri il cucciolo del suo cuore e se lo porti a casa, adottandolo. Per il resto il sistema a totem che si autoalimentano è semplice: via via che un cagnolino consuma croccantini, altri ne scivolano nella mangiatoia che così rimane sempre piena. Idem per l’acqua.

Il ritorno in termini reputazionali per la catena di distributori è stato altissimo. Dell’iniziativa hanno parlato le principali testate nazionali e internazionali, mentre sui social network la notizia ha raccolto like a catinelle e commenti positivi da parte dei frequentatori della piazza virtuale.

Salvar la vida de un animal no va a cambiar el mundo, pero sí cambia el mundo para este animal?En Grupo CargoGas…

Pubblicato da Grupo CargoGas su Sabato 24 ottobre 2020

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Volevano sparargli: l’incredibile storia di Ollie, un tenero e piccolo Yorkshire

aggiornamenti

L’ultimo disperato abbraccio al suo cane che muore, e due settimane dopo ecco l’infarto

Monica Nocciolini

Questi due Golden Retriever incontrano la loro nuova sorellina per la prima volta

aggiornamenti

Decapitava cani chihuahua, passerà 28 anni in galera

Monica Nocciolini

Il suo umano è ricoverato per Covid, il cane lo aspetta 7 giorni davanti all’ospedale

Monica Nocciolini

Cane sordo e cieco, muore abbandonato tra le sue feci. Riposa in pace Brandy!

Michele Urbano