Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Legato per la zampa a un furgone e trascinato, il cane ha perso la vita

Le persone, testimoni involontarie e inorridite, sono intervenute subito ma non è servito. E’ morto il povero segugio legato a un furgone per la zampetta posteriore e trascinato a morte per le strade di Fardella, in Basilicata. Aveva 10 anni. Sulle prime i passanti avevano pensato che il cane fosse ormai morto, e già erano indignati. Ma quando hanno visto che ancora respirava hanno chiamato i carabinieri.

I militari sono intervenuti a bomba, fermando l’uomo e liberando il cane che però ormai era in condizioni disperate. I veterinari del servizio sanitario regionale hanno tentato di tutto, senza però riuscire a salvare la vita del povero segugio. La sua colpa? Entrare senza permesso nel terreno del suo uccisore.

Nemmeno mezz’ora prima l’uomo si era recato in Comune per chiedere che quel cane venisse accalappiato e portato in canile. In municipio si stavano già attivando, ma non c’è stato il tempo. Dal canile di Latronico gli operatori intervenuti si sono trovati davanti una scena agghiacciante: il povero cane straziato e, tutto intorno, il capannello di quanti avevano cercato di prestargli soccorso.

Condanna è stata espressa dal sindaco del comune lucano, Domenica Orofino, a nome dell’intera comunità. Lo hanno chiamato Pluto, quel povero cane. Il gruppo Cane Lupo Cecoslovacco Italia ha deciso di dargli almeno un nome, così da restituirgli un minimo di dignità. Ora per Pluto si chiede giustizia. I carabinieri della compagnia di Senise stanno conducendo le indagini.

Leggi anche:

Mamma cane randagia partorisce i cuccioli in un cantiere. E sviene

Monica Nocciolini

Cane nella burrasca si trascina fino al rifugio per essere salvato

Monica Nocciolini

Un pacemaker per il cane Toby ma il suo cuore si è arreso

Monica Nocciolini

Cane lanciato dal cavalcavia nel Salento: taglia di 5.000 euro per chi individuerà i responsabili 

dogitpanel

Tutti i baci del mondo, così un cane ringrazia la poliziotta che l’ha liberato dall’auto-forno

Monica Nocciolini

Il cane è in pericolo in autostrada, per lui si ferma tutto un bus di linea

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it