Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane Pinky smarrito e confuso sulla Provinciale, in suo aiuto arriva la polizia

Un cane smarrito, confuso, terrorizzato che procede a centro carreggiata sulla strada provinciale 457. A soccorrerlo è arrivata una pattuglia della squadra volante della questura di Asti. Gli agenti erano in servizio di controllo e stavano percorrendo Corso Casale quando hanno avvistato la bestiola impaurita.

La cagnolina, una cocker bionda, era all’altezza del chilometro 35 ed era in pericolo. Un’auto avrebbe potuto travolgerla come niente, con conseguenze anche per i passeggeri. Bisognava intervenire e rimettere la situazione in perfetta sicurezza per tutti quanti, animali e persone. Così gli agenti hanno iniziato col rallentare il traffico. Quindi hanno avvicinato il cane, una femminuccia senza microchip.

La quattro zampe è stata grata dell’aiuto e si è lasciata caricare senza difficoltà a bordo della volante. A quel punto era ormai in salvo. I poliziotti l’hanno affidata al canile municipale. Qui gli operatori hanno provveduto a rassicurarla e rifocillarla. Un appello sui social, poi, ha centrato il lieto fine: la cockerina è stata riconosciuta dai proprietari. L’avevano perduta e la stavano cercando disperatamente dalla sera precedente.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3.23 / 5 (31 voti)

Leggi anche:

Un fagotto tra i cespugli e il cane Hel salva un neonato abbandonato

Monica Nocciolini

Patente e libretto! La polizia ferma l’auto, ma alla guida c’è il cane Buddy

Monica Nocciolini

Mamma cane cerca cibo per sé e i suoi cuccioli, la bruciano con una secchiata di acqua bollente

Monica Nocciolini

Agente Kiara, da cane abbandonato a poliziotta provetta

Monica Nocciolini

Ladri in appartamento rapiscono il cane Rocky

Monica Nocciolini

“Mai più come Lea”, la Giornata contro la malsanità veterinaria

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it