Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

I vicini non vogliono il loro cane e loro fanno a meno dei vicini: “Olivia tiene in vita nostra figlia”


Quando quella cucciolotta è arrivata in casa Woodard era nulla più che una tenera e grassottella palletta di pelo. Un amore lei, e un amore a prima vista quello scoccato con Elizabeth Woodard. La ragazza soffre di una rara malattia che si chiama sindrome da attivazione mastocitaria e le provoca improvvisi e consistenti sbalzi di pressione, tachicardia e vertigini. Una condizione difficilmente sostenibile, la sua, per la quale ha dovuto anche lasciare il suo lavoro.

Poi, appunto, la cucciolotta. L’hanno chiamata Olivia, e la piccola è cresciuta cuore a cuore con Elizabeth. Così lei, che non è un cane addestrato per questo, ha comunque sviluppato un talento tutto suo a fare da alert dog alla ragazza. Mentre lei mangia, il cane Olivia sa prevedere se quegli alimenti faranno male alla ragazza. I familiari all’inizio pensavano a una fausta serie di coincidenze, ma poi la quattro zampe continuava a ripetere le indicazioni sempre corrette.

Ma ahimè Olivia è cane e in quanto cane abbaia. Abbaiare, tra l’altro, è anche il modo in cui segnala a Elizabeth che quel cibo non fa al caso suo, prima di saltarle in braccio spingendoglielo via dalle mani. E’ il cane eroe della famiglia. Al condominio però tutto quell’abbaiare, salvavita o no, non va giù. Così i vicini si stanno adoperando per far togliere Olivia ai Woodard. Loro però tra vicini e cane scelgono quest’ultimo, anche perché senza Olivia perdono anche Elizabeth. Se sarà necessario si dicono pronti piuttosto a vivere per strada con la loro cagnolina, piuttosto che rinunciare a lei.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Cuccioli orribilmente maltrattati con la loro mamma, scatta la denuncia

Monica Nocciolini

Questo cane scheletrico non si reggeva più in piedi, ma un giorno qualcosa per lui è cambiato (VIDEO)

Stefania Di Carlo

A 12 anni si lancia nello stagno ghiacciato per salvare il cane

Monica Nocciolini

Cane attende vicino un buco che qualcuno salvi il suo amico caduto sul fondo e rimasto intrappolato

aggiornamenti

Pit bull adottati in canile gli salvano la vita durante una rapina: “Nessuno le voleva, mi hanno salvato la vita”

Michele Urbano

“Al collo una catena talmente corta che non potevo neppure muovere la testa”. La triste storia di Cala

Michele Urbano