Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

“C’è qualcuno che mi aiuta?” Questo cane non ha passato il momento migliore della sua vita!

Questo cane ha passato i 5 minuti più brutti della sua vita e ora vi spieghiamo perché!

Ci troviamo nella parte più orientale della Russia, al confine con la Siberia, regione nota per il freddo intenso.

Qui le temperature raggiungono i -15/-20 gradi ogni inverno.

Questo cagnolone si trovava in giro quando probabilmente attratto da qualche odore, ha scelto di dare un’innocente leccata ad un tombino. Il problema è che a quelle temperature gelide, la sua saliva a contatto con il metallo, ha ghiacciato all’istante la sua lingua! Questa è rimasta attaccata al tombino ed il povero cane non ha più potuto muoversi.

Fortunatamente qualcuno che passava di là, ha scelto di aiutare questa povera anima che chiedeva aiuto.

Il ragazzo ha subito buttato dell’acqua sulla lingua sofferente del piccolo, facendo così sciogliere il ghiaccio.

Dopo aver ringraziato il suo salvatore, una volta liberato dalla morsa del ghiaccio, il cane ha ripreso a scodinzolare e girovagare.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Il bassotto e la fochina migliori amici, l’affetto oltre la specie

Monica Nocciolini

Il cane Mara salvata dall’eutanasia torna a camminare felice

Monica Nocciolini

Diabetico, anziano: “Dottore, voglio che sopprima il mio cane”

Monica Nocciolini

Cucciolo cresciuto nella corda si taglia il collo come il cane Palla

Monica Nocciolini

Le sottraggono i cuccioli e la abbandonano sofferente per strada. La triste storia di questa mamma cane 

dogitpanel

Mamma cane è stata salvata dal congelamento insieme ai suoi piccoli

aggiornamenti