Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cagnolino vecchietto buttato in un sacco tra l’immondizia

Lo hanno chiamato Spillo. E proprio come uno Spillo questo cagnolino davvero anziano, 10 anni almeno, ha usato il suo musino per aprire un varco nel sacchetto della spazzatura in cui lo avevano infilato e rinchiuso prima di gettarlo tra l’immondizia.

In questa condizione lo hanno trovato i carabinieri di Roma mentre abbaiava a più non posso per farsi notare. L’intervento è avvenuto nella zona San Basilio della capitale alcuni giorni fa, e a darne notizia sono stati gli attivisti romani di Animalisti Italiani.

Dal post su Facebook al comunicato ufficiale, affinché la notizia divenisse virale è stato un attimo. Televisioni, talk show, testate nazionali: tutti hanno voluto raccontare la storia del piccolo Spillo, nemmeno 5 chili di peso. Il piccolo è adesso in stallo presso una volontaria dopo il passaggio di routine nel canile sanitario della Muratella.

E mentre i carabinieri si sono immediatamente messi sulle tracce di chi possa aver trattato il cagnolino alla stregua di un rifiuto, l’associazione si dice pronta a sporgere denuncia. Intanto si occupa di restituire alla bestiola un minimo di serenità. Per questo nonnetto buono e affettuoso si cerca una famiglia adatta e pronta a riempire di amore i suoi anni più delicati.

Eccolo il cagnolino anziano gettato tra la spazzatura oggi e salvato dai carabinieri di San Basilio a Roma.Lo abbiamo…

Pubblicato da Animalisti Italiani – sede Roma su Venerdì 17 luglio 2020

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
5 / 5 (2 voti)

Leggi anche:

Un cucciolo guida per il cane cieco. E la solidarietà scodinzola

Monica Nocciolini

Cucciolo con le zampe bloccate dal cemento: volevano che annegasse con l’alta marea

Monica Nocciolini

Attendeva invano chi l’aveva abbandonata, cagnolina soccorsa e adottata da un poliziotto

Monica Nocciolini

Il senso di Susana per i randagi. Ne ha già salvati più di mille

Monica Nocciolini

Randagio si rifugia in una casa durante una tempesta e viene adottato dai proprietari

dogitpanel

Edificio confiscato alla Mafia ora accoglie senzatetto ed i loro amici pelosi

dogitpanel