Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Buste di plastica, il pericolo che non ti aspetti

Infilano la testa in una busta di plastica per gioco o in cerca di bocconcini, poi non riescono a liberarsi e muoiono soffocati. E’ la sorte di tanti cani e gatti vittime di questo che può considerarsi un vero e proprio incidente domestico. Sacchetti della spesa, della spazzatura, del dopo shopping lasciati in giro inavvertitamente possono trasformarsi in una trappola mortale.

Per mettere in guardia i proprietari di pet contro eventi come questi è nata la pagina Facebook Prevent Pet Suffocation. E’ da lì che molti raccontano la loro triste esperienza. Tra loro Ryan Brand, che così ha perso il suo Hippo, di 8 anni.

Tornato a casa si aspettava le consuete feste del cane, le scodinzolate e le carezze. Invece Hippo era morto soffocato con la testa in una busta sul cui fondo era rimasto del cibo. In realtà Ryan quella busta l’aveva buttata, ma Hippo è riuscito a recuperarla dalla pattumiera per mangiarne il contenuto. Ed è rimasto prigioniero.

Una ricerca su internet ha fatto scoprire a Ryan che sono tantissimi i cani e gatti che trovano la morte in questo modo terribile. Alcuni riescono a liberarsi. Altri si trovano in difficoltà e il panico ci mette il carico da undici, portandoli rapidamente al decesso per asfissia.

Sadly, this sweet rescue pup suffocated in a snack bag last night, crushing her loving family. Doug Venenga writes, “Our…

Pubblicato da Prevent Pet Suffocation su Giovedì 14 maggio 2020

Leggi anche:

I primi passi del cane Orso dopo la paralisi: scodinzola e va incontro al suo umano

Monica Nocciolini

Il cane in reparto Covid e torna la voglia di respirare ancora

Monica Nocciolini

Rapito da cucciolo, il cane torna a casa dopo 11 anni grazie al microchip

Monica Nocciolini

Il cane è diventato anziano, così lo mollano in mezzo di strada e via

Monica Nocciolini

Cane riscalda col suo corpo e salva la vita a 5 piccoli gattini indifesi e rimasti orfani

dogitpanel

Cucciolo buttato via in un sacco rincorre due ciclisti. E così cambiano tre vite

Monica Nocciolini