Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Bimbi di una scuola elementare scrivono lettere per far adottare i cani del rifugio 

storie di cani

Oggi vi raccontiamo di una bellissima iniziativa, intrapreso da alcuni bambini della scuola St. Michael’s Episcopal School di Richmond, in Virginia, che hanno iniziato a scrivere delle lettere a nome dei cani di un rifugio per farsi adottare.

La loro maestra Kensey ha raccontato “Quando ero piccola ero sempre circondata da animali. Ricordo che quando avevo tre anni giocavo con la capretta dei vicini che era stata chiamata Kensey in mio onore. Quando invece avevo otto anni avevo due criceti, un pesciolino e un cane di nome Tiffy”.

La donna ha sempre amato gli animali e si è sempre battuta per aiutarli, convincendo da piccola i suoi genitori ad adottare un gattino che era nato in un garage, nonostante in casa avessero già altri due cani.

Questa passione le è rimasta dentro per tutta la vita, ed oggi che è diventata un’insegnante cerca di trasmetterla anche i suoi bambini.

Durante le sue ore di lezione, infatti, Kensey spiega ai bambini quanto sia importante amare gli animali, e così inizia a balenarle in testa la bellissima idea di far scrivere ai suoi studenti delle lettere fingendosi cani del rifugio in cerca di adozione.

La splendida iniziativa ha sortito diversi effetti, tra i quali solo nel primo fine settimana ben otto adozioni.

Ogni giorno la maestra Kensey inizia la sua lezione aggiornando i suoi alunni sulle vicende riguardanti i cani del rifugio.

In alcuni dei biglietti si leggono frasi come queste: “Ciao, mi chiamo Gale Weathers. Mi piacerebbe tanto avere una casa. Qui vivo bene, ma vorrei avere un lettino per cani tutto mio. Mi piacerebbe avere un giocattolo e un grande cortile. Vorrei essere l’unico animale in casa” Oppure: “Ciao! Il mio nome è Pebble. Puoi adottarmi per favore? Ti prego!! Amo giocare e amo le persone! Te lo dico di nuovo, per favore adottami!!!”. Un altro ancora dice: “Ciao, il mio nome è Yosemite. Sono un maschio. Mi piace il rifugio per animali, ma tu saresti meglio! Se stai cercando un animale per favore, per favore, per favore portami a casa con te. Mi renderebbe davvero felice essere adottato: Mi piacciono le coccole, i baci e tanto amore, ti prego adottami”.

Visto l’enorme successo riscontrato, questa iniziativa si replicherà anche l’anno prossimo. I cani hanno trovato una nuova famiglia e i bambini hanno imparato a scrivere meglio, oltre che a manifestare affetto verso gli animali.

 

Leggi anche:

Adottato, amato, abbandonato, riportato in canile. Povero cane Jerry

Monica Nocciolini

Il sacchetto nel frutteto si muove. Dentro un cane agonizzante, 3 zampe spezzate e 2 colpi di arma da fuoco

Monica Nocciolini

Clochard muore, il suo cane si rifiuta di separarsene

Monica Nocciolini

La Palma, sei cani intrappolati dalla lava del vulcano

Monica Nocciolini

Cane salvato dall’impiccagione muore dopo due giorni di agonia

Monica Nocciolini

Quando capisce che quest’uomo vuole portarlo a casa con lui, il cane gli si accuccia sulla spalla 

dogitpanel
error: © copyright dog.it