Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Abbandonato, maltrattato, offeso, umiliato. E poi salvato, il cane Charlie rifiorisce

Abbandonato, maltrattato, offeso, umiliato. Non si sa di preciso cosa abbia passato il cane Charlie, ritrovato nel Tarantino impaurito, denutrito e con evidenti difficoltà a camminare all’età di due anni circa. Incidente? Frattura mai curata? No: quando i volontari dell’Oipa lo hanno raccolto e portato dai veterinari è venuta fuori la dolorosa verità.

Il cagnolino aveva una doppia lussazione di 4° grado ad ambedue le rotule degli arti posteriori con interessamento dei legamenti. Drammatica la ricostruzione dei medici: quelle lesioni probabilmente erano l’esito di maltrattamento praticato con attrezzi contudenti. Charlie andava operato, e così è stato. Era maggio 2021. Il cane da allora ha subito due interventi chirurgici ed è rifiorito, un autentico miracolo.

Charlie non sta ancora perfettamente bene. Ha un parassita intestinale ed è sotto terapia. E’ spaventatissimo ed avrà bisogno di uno specialista che lo aiuti a superare le sue paure. Ma le sue zampe hanno ripreso a funzionare, cammina e corre felice come ogni cane dovrebbe poter fare. Da Oipa i volontari ringraziano quanti hanno aiutato a sostenere la rinascita del cane Charlie.

Leggi anche:

Cagnolina randagia gli salva la vita due volte, alla fine lui la adotta

Monica Nocciolini

Cucciolo a vita, la storia del cane nano Ranger

Monica Nocciolini

Pericoloso e spericolato, soccorso a picco sul mare per recuperare il cane nel dirupo

Monica Nocciolini

Ogni giorno questo cane si rifà il letto al fine di farsi adottare

dogitpanel

Cagnolina visita ogni giorno il bar in cerca di cibo per i suoi cuccioli

redazione

Abbandonato in un bosco dopo essersi ferito, questo cucciolo piange di dolore 

dogitpanel