Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Abbandonano il cucciolo incatenato, lui piange finché non attira i soccorsi

Gli agenti della polizia municipale di Reggio Emilia hanno ritrovato e salvato un cucciolo di pastore tedesco abbandonato. L’animale era legato a una catena metallica all’esterno di un casolare dismesso. Alcuni cittadini, attirati dai guaiti disperati del cane, hanno avvisato gli agenti.

Una volta sul posto, nel freddo di quel gennaio 2017, gli agenti non hanno potuto far altro che accertare, purtroppo, precarie condizioni del cucciolo. Era un piccolo di pastore tedesco. Lo avevano lasciato senza cibo, con una ciotola di acqua stantia.

Come unico riparo dalle intemperie, gli avevano lasciato a fianco un vecchio tavolino. Il cagnolino, forse nel tentativo di sfuggire alla prigionia, si era attorcigliato la catena alle zampe posteriori, ferendosi. La bestiola, priva di microchip, è stata consegnata alla cure del canile comunale.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
5 / 5 (2 voti)

Leggi anche:

Per Nuvola l’adozione del cuore: una famiglia dopo 13 anni in canile

Monica Nocciolini

Agente Kiara, da cane abbandonato a poliziotta provetta

Monica Nocciolini

A 17 anni apre un rifugio tutto suo dove salvare cani e gatti randagi

Monica Nocciolini

Cane in servizio conforta medici e infermieri esausti dalla battaglia contro COVID-19

dogitpanel

Cagnolina randagia adotta un cucciolo abbandonato, ma incontrano un bruto

Monica Nocciolini

Il cane Prancer odia tutti (ma le donne no, e nemmeno il pollo arrosto)

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it