Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

A casa Canalis arriva Nello, Elisabetta presenta il nuovo cagnolino

A casa Canalis arriva Nello. Zampe in aumento nell’abitazione della ex velina con l’ingresso di questo nuovo cane presentato proprio da Elisabetta attraverso il suo profilo Instagram. Nello condividerà la vita con gli altri quattro zampe della Canalis, ovvero Megan e Mia.

La sua storia non è stata sin qui fortunata, e a raccontarla nel suo post è la stessa Elisabetta: “Mi piace iniziare sempre dalle cose belle quindi andiamo a ritroso. Vi presento Nello, il nuovo membro della famiglia che va ad aggiungersi a Mia e Megan”, inizia il racconto.

“Nello – prosegue la Canalis – è stato abbandonato (ed investito) ai tempi della quarantena per il covid, qui in Sardegna. Degli angeli l’hanno trovato, accolto e tenuto al rifugio @lidasezolbia . Un giorno, mentre aggiornavo la home del mio account ho visto la foto di questo cagnolino che mi ha colpito”.

“Il resto lo potete vedere da voi… adottare è meraviglioso ma soprattutto averlo fatto nella mia isola dove c’è moltissima necessità di sterilizzazioni ed adozioni è una soddisfazione ancora più grande. Nello presto verrà con noi in America e sarà amato come tutti i nostri cani anche se forse un posto speciale lo ha già, nel cuore di Skyler“, conclude Elisabetta Canalis caricando il video che ritrae Nello insieme alla sua bambina.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
2 / 5 (1 voti)

Leggi anche:

Grande, grosso e tenerone: per Brutus il cane missione babysitter

Monica Nocciolini

Thunder il gigante buono che ha paura dei cani di piccola taglia

dogitpanel

Obbligato a mangiare peperoncino piccante, il cane obbedisce piangendo

Monica Nocciolini

Rambo eroe del terrazzino. Ci è rimasto rinchiuso per quasi un anno

Monica Nocciolini

Cane nel pozzo rischia di annegare, soccorso al cardiopalma

Monica Nocciolini

“Il nostro cane non gioca abbastanza, ce lo uccidete per cortesia?”

Monica Nocciolini