Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Sciatore olimpionico salva 90 cani da un allevamento di carne in Corea del Sud

storie di cani

Oggi vi raccontiamo una storia davvero meravigliosa.

Il protagonista si chiama Gus Kenworthy, uno sciatore professionista, vincitore anche di diverse medaglie olimpiche, del quale vi parliamo per aver salvato circa 90 cani da un allevamento di carne in Corea del Sud.

Lo sciatore, dopo aver visitato alcuni rifugi della zona, ha riportato sul suo profilo social “Questa mattina Matt ed io abbiamo fatto una visita straziante a uno dei 17.000 allevamenti di cani qui in Corea del Sud. In tutto il paese ci sono 2,5 milioni di cani allevati per il cibo in alcune delle condizioni più inquietanti che si possano immaginare.“

E ancora: “Sì, c’è un argomento da sostenere che mangiare cani fa parte della cultura coreana. E, anche se personalmente non sono d’accordo, sono d’accordo sul fatto che non spetta a me imporre gli ideali occidentali alle persone qui. Il modo in cui questi animali sono trattati, tuttavia, è completamente disumano e la cultura non dovrebbe mai essere un capro espiatorio per la crudeltà“.

L’uomo ha fatto di tutto per sottrarre i cani a quel destino davvero crudele, e ci è anche riuscito, permettendo loro di avere una nuova vita e di sentirsi amati da una vera famiglia!

Leggi anche:

Ha i soldi a palate, li spende tutti per trasformare un mattatoio in rifugio per cani

Monica Nocciolini

Balù, il cane dagli occhi tristi. Dopo la malattia del suo umano, si è ritrovato a vivere in cortile

dogitpanel

Cani di razza, cuccioli e grandi, liberati dall’allevamento abusivo degli orrori

Monica Nocciolini

Cane striscia sotto il cancello per trovare casa, una coppia vuol vederci chiaro

Monica Nocciolini

Husky sordo abbandonato in una discarica per oltre un mese. Oggi ha una nuova famiglia 

dogitpanel

Cane militare eroe dei marines, perde una zampa in missione. Premiato con medaglia al valore

dogitpanel