Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Nel gelo di Siberia, l’uomo e il cane insieme 23mila anni fa

Nel gelo della Siberia, l’uomo e il cane erano insieme già 23mila anni fa. L’ipotesi che i cacciatori siberiani possano aver addomesticato i cani verso la fine dell’ultima era glaciale, pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, è formulata dagli esperti dell’Università di Oxford, della Southern Methodist University e dell’Università di Durham.

I ricercatori hanno condotto analisi del Dna mitocondriale umano e canino e sono giunti a conclusioni per certi versi sorprendenti: “I nostri antenati 23mila anni fa inseguivano le loro prede nel freddo della Siberia – spiega Greger Larson dell’Università di Oxford – e potevano contare sull’aiuto di animali simili ai lupi, più docili e straordinariamente disponibili ad aiutare i loro compagni primati a cacciare la preda e trascinarla al campo. Si trattava dei primi cani, i cui discendenti popolarono poi l’Eurasia e le Americhe”.

Il team ha confrontato il Dna di umani antichi e cani per ricostruire la storia evolutiva delle relazioni tra le due specie. Gli scienziati hanno analizzato i genomi mitocondriali precedentemente sequenziati di oltre 200 cani provenienti da tutto il mondo, alcuni risalenti a 10mila anni fa. Diverse prove genetiche e archeologiche suggeriscono che i cani abbiano vissuto per almeno 10mila anni accanto alla nostra specie, affermano i ricercatori. Non ci sono però dati precisi sul momento esatto in cui cani e umani hanno iniziato a porre le basi delle relazioni che li lega.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)

Leggi anche:

Al canile pretende cani e gatti per cibarsene. Dopo il ‘no’ sfascia l’auto alla responsabile

Monica Nocciolini

Cuccioli chiusi nella game machine come premi vivi, protesta innescata dalla modella cinese

Monica Nocciolini

“Addio al cane Lapo”, la Croce Rossa di Follonica in lutto per la perdita del volontario a quattro zampe

Monica Nocciolini

Cani pasticcioni, tre salvataggi in poche ore a Isola Capo Rizzuto

Monica Nocciolini

Occupò una scuola con 18 cani sfrattati, attivista assolta

Monica Nocciolini

Addio Gerry, cane soccorritore eroe della Croce Rossa modenese

Monica Nocciolini