Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Maltrattamenti, nel Regno Unito giro di vite e pene più severe


Giro di vite e pene più severe per chi maltratta gli animali. A scegliere questa via è il Regno Unito, con una proposta di legge che innalza fino a 5 anni di carcere la pena per chi compie atti di crudeltà verso gli animali. La normativa britannica si prepara ed essere tra le più severe a livello internazionale.

In Italia le associazioni da tempo si battono per un inasprimento simile. In Gran Bretagna a invocare il provvedimento erano stati i cittadini. Nel 2018, in una consultazione pubblica sulla materia, il 70% dei votanti si era espresso in questo senso.

Finora, il massimo della pena per questo tipo di reati era di sei mesi di reclusione. Il salto a 5 anni è sostanziale, e va incontro anche alle considerazioni ripetutamente avanzate da giudici e magistrati che hanno ammesso come, potendo, in certi casi avrebbero inflitto condanne più incisive. Adesso avranno gli strumenti normativi per poterlo fare.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Tino, cucciolo dagli occhioni tristi ha bisogno di una famiglia. Adozione urgente

aggiornamenti

Infastidita dal cane del vicino lo avvelena e il tribunale la condanna

Monica Nocciolini

Spara ad un randagio “colpevole” di fare i bisogni vicino casa. E’ accaduto in Italia

dogitpanel

Le più famose associazioni animaliste nazionali e internazionali

Giuseppina Russo

Due cani in casa: la reazione dell’uno alla morte dell’altro…

Giuseppina Russo

C’era una volta il licaone, il cane d’Africa abbaia da 2 milioni di anni fa

Monica Nocciolini